Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
Gruppo Zona Rossa » 21/02/2016 Pranzo alla Centena


Feb 28

21/02/2016 Pranzo alla Centena
21/02/2016 Pranzo alla Centena avatar

Tag: Cene, feste, eventiUmbe @ 17:14

Per interrompere un po’ la monotonia dell’inverno il Gruppo Zona Rossa si è ritrovato verso le 9.30 al Bellot’s per fare una bella mangiata in compagnia presso “La Centena” gestita da Guido una persona gentilissima e disponibilissima oramai ben conosciuta dal gruppo.

Pochi (ma buoni) i presenti: Umbe, Amos e Roby, Gianmario, Beppe, Leo doc.
Dopo un caffè e 4 chiacchere si è partiti in direzione Piacenza. Visto le portate abbondantissime di Guido si è deciso nonostante la bellissima e calda giornata di andare in auto per evitare problemi. Inoltre in diversi del gruppo erano intenzionati ad acquistare l’ottimo gutturnio disponibile nel locale.

Arrivati a Piacenza si è preso per le valli e saliti in direzione Bettola per la val nure. Nonostante pochi mesi fa ci fu stata una incredibile esondazione del fiume le strade son già state riparate e a parte qualche punto dove bisogna rallentare per la ghiaia si è proceduti senza alcuna difficoltà.
Verso mezzogiorno si è arrivati a Centenaro.

Seduti a tavola il Gruppo Zona Rossa potuto apprezzare l’abbondante pasto composto da:antipasto di salumi, primi di ravioli bianchi e verdi, tagliatelle ai funghi e al tartufo, secondo di polenta con cinghiale e capriolo, dolce caffè e ammazzacaffè. Come sempre tutto perfetto e a una cifra veramente contenuta.
Dopo aver acquistato qualche cassa di vino i soci son rientrati in sede non dopo una pausa caffè per strada dove il Dottore già a Centenaro ma anche qua ha confermato le sue doti di giocatore di biliardino stracciando Amos.

Be Sociable, Share!

Leave a Reply