Ago 23

600 km in un giorno… Capitolo Secondo.
600 km in un giorno… Capitolo Secondo. avatar

Tag: Comunicazioni soci,GiteMassimo Rossi @ 12:35

In realtà i km questa volta sono stati la bellezza di 635!

I mitici reduci di questa avventura sono stati:

Ormai i due ‘veterani’ , io e Vanes, con Marco (jolly) e la sua bellissima CB1000 e un altro ragzzo, credo Beppe (sorry) e la sua FZ1, che avevo gia conosciuto con Paolo e Morena il Sabato mattina a San Francesco.

Il ritrvo e la partenza sono stati puntualissimi a 7 e 30 del mattino. Con COndizioni atmosferiche molto buone.

Si parte in direzione BS e successivamente si va per le coste! Molto scivolose in quanto non faceva ancora molto caldo…Ma qualche smaliziato ci supera di gran cariera ugualmente…!  Si prosegue fino al lago d’Idro e dopo questo prendiamo per Storo e facciamo tutta la val D’ampola e la val di Ledro e senza quasi rendermene conto siamo gia arrivati a Riva del Garda….

Qui ci fermiamo per un caffè e con grandissimo dispiacere dobbiamo constatare che la gomma di uno di noi (FZ1) è messa veramente male con la tela quasi a vista… Il verdetto è il ritorno immediato a casa a velocità bradipo… (oggi ho scoperto che è riuscito ad arrivare solo fino a BS e ha dovuto cambiare la gomma la).

Noi proseguiamo il nostro viaggio in direzione Trento. Qui il monte Bondone sarebbe d’obbligo, ma a Dro non vediamo l’uscita e proseguiamo dritti… prendiamo la seconda indicazione dopo svariati km, ma questo ci permette solo di fare gli ultimi km(?) di questa fantastica (cosi dicono, ma ci credo!) strada. Questo potrebbe risultare una delusione, ma non è stato affatto così, quello che ci aspettava dopo è difficilmente paragonabile a qualcosa… non come strade, che sono sempre al limite della perfezione con asfalto rosso , ma sopratutto come paesaggi.

A trento prendiamo la superstrada in direzione Padova e usciamo dopo qualche km in direzione Cavalese.

Qui la strada si fa molto interessante e passiamo tutta questa bellissima valle (valfloriana??), qui ci fermiamo a fare benzina, io per la prima volta mentre Vanes e Marco per la seconda (Evviva la Zetina! XD)!

Proseguiamo in direzione Predazzo e Canazei (Nostro obbiettivo per la giornata) ma giunti a Moena constatiamo che è giunto il momento di sfamarci visto che è gia l’una.Qui troviamo un ristorante molto carino e consigliato dalla via michelin 2007 e 2008! Ovviamente il prezzo non è stato quello a cui molti del gruppo sono abituati (1 2 3 dolce caffè a 18E), ma abbiamo mangiato a dir poco bene e alla fine i 24 euro a testa sono stati molto piu che meritati! (ottimissimo lo strudel!)

foto4.jpg

                                                                                                                                                                                                                                                                                                 Qui a Moena abbiamo anche intravisto la ragazza che tutti o quasi vorremmo….

                                                                                                                                                                                                                                                                                              Con la panza piena e il buon umore in circolo, visti i paesaggi che si intravedevano, continuiamo il nostro viaggio in direzioneCanazei facendo tutta la val di Fassa, qui decidiamo di non fermarci e di proseguire per il passo del Pordoi….Arrivati in cima a quasi 2300 metri ci aspetta un paesaggio incredibilmente bello. Con dei macigni cui non ricordo il nome, ma che si vedono sempre nelle foto quando si parla di Dolomiti… Sulle cartine è chiamato Gruppo di  Sella… STUPENDO. Qui le foto sono d’obbligo.

foto11.jpg

                                                                                                                                                                                                                                                                 Dopo aver fatto un po’ i cinesi e bevuto un buon caffè, decidiamo con Marco (veterano di queste zone) di scendere e fare il passo Sella fermarci ad ammirare ancora un po’ il bellissimo paesaggio e proseguire verso Ortisei, fare tutta la val Gardena e visto l’orario procedere con il ritorno in autostrada… Pultroppo è stato necessario anche se io e Marco la odiamo, Vanes ne è stato molto contento…Beato lui con la carenata…

foto21.jpgfoto3.jpg

                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Il ritorno è una noia mortale e sopratutto infinita, con la paura di distruggere la gomma posteriore… Decidiamo di entrare calmi e metterci dietro qualche macchina che viaggia sui 130 140, ma capisco che ne abbiamo pieni i marroni XD e l’andatura si alza fino a quasi 160…. Qualcuno ha superato anche i 220…XD!

Dopo qualche sosta in autogrill per far benzina si esce a Pontevico e sono gia le 7 e 30… Dopo la bellezza di 15 EURO di autostrada (LADRI) si procede verso casa!… Dopo gli ultimi saluti a Soresina ci aspetta una bella doccia e la conclusione di questa bellissima giornata in compagnia!

Tra poco aggiungerò le foto!

Ora non ho tempo! CIAU SMANETTONI!

Be Sociable, Share!

18 Responses to “600 km in un giorno… Capitolo Secondo.
600 km in un giorno… Capitolo Secondo. avatar

  1. MORENITA says:

    Poco fa ho visto Beppe FZ1 e mi ha raccontato la sua avventura…. certo che anche lui…
    partire con le gomme in quelle condizioni …. e sapendo di dover voler macinare così tanti km….
    Alla fine le gomme le ha cambiate a Nave montando un treno di Metzeler M1 a 200 euro !!!!!!!!
    e vendono le Qualifier a 280.
    la prossima volta vado anch’io a Nave a cambiar le gomme!!!!!!!!
    tra parentesi il gommista è un pistaiolo!!!

  2. Roby says:

    per fortuna che non sono venuto se no con 640km e l’autostrada sarei tornato a casa con il culo quadrato

    a quando la prossima al mare?? 😉

  3. attila says:

    Dipende. Fino a quando sei in ferie?

  4. attila says:

    Si morena è un pistaiolo delle coste AHHAAH
    Cmq a vaiano le qualifier a 290. Ed è piu vicino.
    Poi vedi tu 😉

  5. metyu says:

    Gran bella avventura e bel giro davvero!!!Spendere 200 euro per un treno di M1 non è molto qualcuno qui in zona (vicino vicino) le vende care e salate…per non parlare delle M3!!
    Vedrò domenica come le concio dopo il turno e proverò a sentire quello di Vaiano ha veramente ottimi prezzi…
    Iri sera the President era dal Bobo con il TAKKONETOR m.y 1992 e devo dire che è tenuta veramente bene…e poi va di più dell’MT 03!!!!!

  6. Roby says:

    fino domani… 🙁 se si fa una domenica io ci sto lo stesso

  7. Paso says:

    calmo metius,ho già preparato la videocamera x filmarti domani……
    dai fa el booo….mencia=tirapak putrit…

  8. Vanes says:

    Ciao a tutti gli smanettoni! Finalmente sono riuscito a capire il punto debole di Attila…. L’ AUTOSTRADA!!!! A parte questo poi devo dire che la gita e’ stata stupenda sia dalle condizioni metereologiche, dai posti visitati, dalla cucina e da qualche FIGA incontrata mentre si andava di cui gli ho poi strombazzato!

  9. attila says:

    Grande Vanes! Piu che strombazzargli volevi strombazzarle! :D!
    Roby: ti giro io i mess.
    Oggi siamo a castrezzato dalle 4 in poi…

  10. attila says:

    Io direi verso casalmorano i prezzi delle metzeler si impennano come un r1 a 160 all ora su un dosso…

  11. Aizac says:

    ma ualter si sempèr pusè màt! pusè de tutì chel che’l ghera mia de gùmi! e per la figa en mòto sèt mia me quanti n’ho vìsti a misàn?

    PS
    Attila la settimana scorsa ero andato un paio di volte a soncino a fare 40/50 vache in piscina per tenremi in forma e quando entro negli spogliatoi cosa vedo? un bacheca pubblicitaria di quel posto dove il prezzo delle metzeler aumenta in mainera esponenziale!

  12. Vanes says:

    Esatto Attila te si che capisci come gira il mondo in torno alla FIGA! Il clacson ha anche lui i suoi pregi di partenza poi si passa al piffero magico….

  13. Vanes says:

    Ciao Aizac quando vai a fare qualche vasca o negli spogliatoi gurda le fighe non le gomme!!! XD

  14. MORENITA says:

    Grande smanettone METTIUUUUUUUUUUUUU !!!!!!!!!!
    ps MAI PIU’ PRESOLANA!!!!!!!!!

  15. cazzu says:

    Bella Metyu! Prossima “pistata” tutti insieme appassionatamente

  16. metyu says:

    Grazie ragazzi per i complimenti!!!!siceramente non pensavo nemmeno io di essere già a questo punto…meglio così!!!
    Però bisogna darci dentro e migliorare così è stato un assaggio…adrenalina a 3000!!!
    Ok ci sto si può organizzare prima della fine stagione così viene anche il Nico con il meraviglioso TAKKONETOR!

  17. Paso says:

    grande metius,gli davi del gran gas in uscita dalla prima s…….ke booooo….
    dai org ankora una pistata insieme……me ghe sto fix….

  18. MORENITA says:

    Vengo anch’io!!!!!!!!!!!

Leave a Reply