Set 20 2014

Ciak.. si gira !!!
Ciak.. si gira !!! avatar

Tag: Gite,VideoNico @ 14:30

Visto che sarebbe impossibile mettere tutte  le  foto scattate del nostro week-end  in TOSCANA  a Palazzuolo sul Senio in un solo articolo sul nostro sito, la mitica MARIKA ha pensato bene di realizzare un altro filmato per far si che chuiunque possa vedere tutte le foto.

Quindi a tutti i visitatori auguro una buona visione ( aspettate un po’ perchè le foto sono veramente molte)

 

 

Da parte di tutti i soci del GRUPPOZONAROSSA va un ringraziamento speciale a MARIKA  per tutto il suo impegno per aver realizzato in tempi brevi questo ottimo filmato.

Buon sangue non mente, visto che è la figlia della nostra socia MARISA  che da quest’ anno è diventata una presenza importante per l’ impegno che offre al GRUPPOZONAROSSA

 


Set 22 2013

20 Anni fa …..
20 Anni fa ….. avatar

Tag: Amarcord,VideoNico @ 09:41

1993 ..CAMPIONE DEL MONDO  classe 500c.c.

Son passati vent’ anni,  ma chi è un ” vecchio” motociclista non puo’ di certo dimenticare   questo pilota-personaggio che infiammava le tribune del popolo del motomondiale.

Sì è vero un solo mondiale vinto nella sua carriera , ma diciamo che con la sua guida così spettacolare ha entusiasmato ed ha fatto conoscere il motomondiale a  milioni di appassionati.

Impennate interminabile, straversi e staccate da paura ( mitica quella a RAINEY ad HOCKENHEIM.. ), simpatico al pubblico  ed uno sguardo da pazzo scatenato ………….

  GRAZIE  KEVIN …….


Mar 10 2013

F 800 GS per viaggiare …..Anche!!!
F 800 GS per viaggiare …..Anche!!! avatar

Tag: VideoNico @ 13:26

Visto che quando si parla di BMW si pensa sempre ad una moto per grandi viaggi  in tutta comodità e non un mezzo per fare numeri da circo.

Beccatevi questo filmato e vedrete  che cosa puo’ fare  una una  “tranquilla”  BMW F 800 GS  con rispettivo set di valige in mano ad un pazzo scatenato……..

BUONA VISIONE


Feb 25 2013

Migliorare il massimo…..nuova BMW R1200GS
Migliorare il massimo…..nuova BMW  R1200GS avatar

Tag: Comunicazioni soci,Novita',VideoNico @ 16:08

 

L’ attesa sta per finire visto che nel prossimo week-end sarà presentata  in tutte le concessionarie BMW MOTORRAD d’ ITALIA  il modello piu’ atteso da tutti i mototuristi per eccellenza ossia, la nuova :

BMW R1200 GS

Quindi Sabato 2 e Domenica 3 Marzo la moto verra’ presentata  al pubblico con orari che varieranno a seconda delle concessionarie interessate.

Questo è il programma fatto dalla BMW ITALIA, invece per quanto riguarda in particolare la concessionaria ARCAR AUTOTORINO di CREMONA   oltre al week-end dedicato, abbiamo avuto noi del GRUPPO ZONA ROSSA un invito speciale per visionare la nuova BMW R1200GS  in data

VENERDì 1 MARZO

presso:

” LA CHIAVE DI BACCO “

piazza MARCONI — CREMONA

Dalle ore 19:30 in  poi ( fino alle 23:00 circa  ) la moto sarà presente in anteprima, così assaporando un  ottimo aperitivo  ci possiamo scambiare le prime impressioni su questo nuovo modello BMW.

Si ricorda che l’ invito non è da considerarsi esclusivo per i soci del GRUPPO ZONA ROSSA, ma chiunque è interessato puo’ partecipare alla presentazione.

Intanto da parte mia e dai soci del GRUPPO ZONA ROSSA  ringraziamo  anticipatamente la concessionaria ARCAR AUTOTORINO per l’ invito  ed in particolare l’ amico  ALEX RIZZI per la gentilezza  e la collaborazione offerta.

 

 


Feb 17 2013

La ROSSA a 2 tempi
La ROSSA a 2 tempi avatar

Tag: Motomondiale,VideoNico @ 01:07

Diciamo che dopo  la vittoria del mondiale  di CASEY STONER nel 2007  molti appassionati hanno sperato  ad una rivincita della  DUCATI.

Purtroppo anche VALENTINO ROSSI non è riuscito nell’ impresa e  quest’ anno  anche con l’ arrivo di ANDREA DOVIZIOSO mi sa che la storia non cambi piu’ di tanto.

Per chi vive di ricordi, non dimentichiamo che negl’ anni 90 c’era un’ altra  ” ROSSA” che infiammava il popolo motociclistico:

 CAGIVA


 

Non ha mai  vinto un  mondiale,  ma nel 1992 nel tracciato d’ Ungheria un certo EDDIE LAWSON  l’ ha portata sul gradino piu’ alto del podio.

CAGIVA

   il vero ” made in Italy ” su  2 ruote


Feb 05 2013

2 ere 2 gioielli a 2 ruote
2 ere 2 gioielli a 2 ruote avatar

Tag: Amarcord,VideoNico @ 00:03

La NR 750 del 1987, un modello stradale di derivazione dal modello Le Mans a pistoni ovali, modificato con l’adozione del “controllore” di potenza dell’NR 500 sulla normale produzione di serie. Questo modello entrò nel Guinness dei primati nel 1993, quando l’allora campione mondiale Loris Capirossi la guidò, stabilendo numerosi record di velocità sull’anello ad alta velocità di Nardò (Lecce, Italia), fra cui il chilometro da fermo (con velocità d’uscita a 299,825 km/h) ed i 10 chilometri con partenza da fermo (media 283,551 km/h)

Questa moto (versione stradale) è stata prodotta in 322 esemplari, dal costo di 100.000.000 di lire (£) del tempo,  era dotata di un motore a quattro cilindri,  con pistoni ovali sorretti da 2 bielle  e con una distribuzione a 32 valvole con doppia candela.

Il motore della versione stradale NR 750, era capace di 125 CV (91,91 kW), in grado di spingere la moto, dal design molto particolare, alla soglia dei 260 km/h e questo senza l’adozione degli accorgimenti moderni come le valvole pneumatiche o l’iniezione elettronica intelligente.

Ma il motore non era l’unico punto a cui gli ingegneri e tecnici Honda avevano dedicato attenzione e cure: anche il forcellone monobraccio posteriore era stato sottoposto a particolari cure e lavorato a dovere, così come la forcella anteriore di diametro generoso e pluriregolabile e l’air-box in pressione, con prese sia direttamente sul cupolino che ai lati dello stesso.


VENT’ ANNI DOPO ……… ……….

In casa DUCATI nel 2007  mettono in commercio la versione stradale della DESMOSEDICI vincitrice con CASEY STONER  in  MOTOGP.

Il motore è unV4  a 90° definito a L, 989 C.C. di cilindrata , con 4valvole per cilindro,doppio albero a camme desmodromico in testa (comandati a cascata di ingranaggi) e configurazione “Twin Pulse” a scoppi asimmetrici.

Come tutta la moto, anche il propulsore è costruito con materiali speciali e leggerissimi: valvole e bielle  in titanio, basamento e teste in lega d’ alluminio fusi in terra, coperchi motore in magnesio fusi in terra. Lapotenza sviluppata, con scarichi aperti e centralina dedicata, supera i 200cv.

Ilcambio , a 6 marce, è completamente estraibile (caratteristica che permette la sostituzione e la modifica dei rapporti in modo rapido), mentre la frizione  è multidisco a secco, completa di meccanismo antisaltellamento.

Il telaio è il classico traliccio di tubi in acciaio  (segno distintivo di tutte le Ducati), con l’aggiunta di piastre ricavate dal pieno. Il telaietto reggisella è in carbonio.

Caratteristico lo scarico, infine, è del cosiddetto tipo “a camino”, quindi i gas fuoriescono da aperture praticate sul codino.

Il prezzo della moto era di 60.000€,  nonostante ciò sono state tutte vendute le 1500 motociclette disponibili.

E che dire,   anche se questi modelli rimangono un vero sogno nel cassetto per noi “poveri” motociclisti dobbiamo ammettere che hanno lasciato un segno molto profondo per quanto riguarda la perfezione della motocicletta sportiva per quanto riguarda design, tecnologia e potenza……….

MA SOGNARE NON COSTA NIENTE……….


Feb 02 2013

Aprilia all’ attacco ….
Aprilia all’ attacco …. avatar

Tag: Novita',VideoNico @ 22:12

Visto che ormai il segmento delle maxi-enduro sta diventando una  categoria molto apprezzata da tutti noi motociclisti  e vedendo le vendite della capostipede BMW R 1200 GS diverse case motociclistiche offrono sul mercato la loro proposta.

E dopo le piu’ apprezzate DUCATI MULTISTRADA, KTM  ADVENTURE e KAWASAKI VERSYS  e le meno piaciute YAMAHA SUPERTENERE e HONDA CROSSTOURER   per questo 2013 c’è una grossa novità in casa APRILIA.

Proprio così la casa di Noale spolvera un nome che è sinonimo di viaggi in tutta comodità presentando la nuova:

APRILIA CAPONORD 1200

Dalla vecchia CAPONORD non ha proprio nulla  si tratta sempre di un bicilindrico, ma non piu’ mille.

Il propulsore è il  V2 di 1.197 cc, con raffreddamento a liquido, alimentazione a iniezione e distribuzione bialbero a 4 valvole per cilindro. Ottimizzato per fornire un’erogazione corposa fin dai bassi regimi,   128 CV  a 8.500 giri/min, mentre la coppia è di 11,8 kgm a 6.500 giri/min (solo 0,1 kg in più, ma 700 giri più in basso). Il rapporto finale è allungato.

L’ elettronica come per tutti i  modelli attuali la fa da padrone e quì  comprende il ride by wire con tripla mappatura (Sport a piena potenza, 128 CV, erogazione diretta; Touring per la città e il turismo, sempre 128 CV ma erogazione più fluida; Rain, 100 CV, massima sicurezza) il controllo di trazione a tre livelli derivato dalla RSV4  e l’ABS a 3 livelli di intervento (dal livello 3, più invasivo, all’1, che lascia più libertà e divertimento al pilota).

Non ci resta che aspettare quando sarà disponibile presso le concessionarie  ufficiali per una prova su strada per poi  così poter fare un confronto  con le dirette avversarie.

 

RIUSCIRA’ LA CAPONORD AD ESSERE DEGNA DEL PROPRIO NOME ???


Gen 05 2013

Yamaha 46 …. Il ritorno
Yamaha 46 …. Il ritorno avatar

Tag: VideoNico @ 14:30

Ecco un bel filmato di benvenuto  a VALENTINO ROSSI che in questo 2013  inizierà la nuova (  …. il ritorno ) avventura  in MOTOGP  a cavallo  della casa dei tre diapason.

Dedicato a tutti i tifosi VALENTINIANI

 

Speriamo in un bel campionato ricco di emozioni e gare spettacolari, visto che ultimamente la MOTOGP  è diventata un po’ troppo noiosa.


Set 22 2012

Scalata impossibile
Scalata impossibile avatar

Tag: VideoNico @ 14:52

Va bene che la moto fa sempre provare  emozioni  bellissime a tutti noi, ma a volte  certe discipline sono portate molto … molto  all’ estremo.

E per fare un sport estremo    la moto da cross è la protagonista.

Vedi le gare da motocross e i vari freestyle nei vari stadi, ma questa disciplina è davvero da fuori di testa……

Sempre con moto da cross, ma modificate nei forcelloni per evitare il ribaltamento immediato ……

Ecco il filmato della famosa:

HILL CLIMB

 


Ago 22 2012

4 Amigos …. si ritenta!!!
4 Amigos …. si ritenta!!! avatar

Tag: Gite,VideoNico @ 00:01

Visto che il ponte del primo Maggio ad IMPERIA  non ci ha portato molta fortuna……….. ecchecazz  4 giorni in moto 4 giorni d’ acqua,  per il  primo week-end di Settembre  su suggerimento del RAF si va sul lago di COSTANZA in Germania per visitare il museo dei dirigibili ZEPPELIN …………………

Gustatevi le foto che abbiamo fatto nelle poche ore di sole ( Aspettate qualche minuto che si caricano le foto)…..

acqua

Cari AMIGOS ………….. Si ritenta!!!

Essendo ancora noi 4  ………. IO, il RAF, il BETTINO ed il LORENZ   ormai essendo già rodati alle nostre abitudini  per organizzarci  non ci servono tanti programmi ……………anzi cosa faremo???

– Tanti km in Moto………… pranzi e cene da paura ……… e MOVIDA… MOVIDA…MOVIDA SERALE !!!


« Pagina precedentePagina successiva »