Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
Gruppo Zona Rossa » GZR al 4° Tower run


Mar 26

GZR al 4° Tower run
GZR al 4° Tower run avatar

Tag: Cene, feste, eventi,RaduniAmministratore @ 23:02

Sabato 24 Marzo MC CUSTOM Cremona ha organizzato il 4° TOWER RUN  e visto che era una bella giornate alcuni soci del GRUPPO ZONA ROSSA hanno pensato di  partecipare e far conoscere il nostro logo in questa manifestazione

 

Erano solo in quattro, ossia NICO con il suo KAPPONE  i due GUZZISTI SIMONE e CLAUDIO ed il DUCATISTA LEO che però purtroppo non è riuscito ad effettuare il giro perchè la frizione del suo Hypermotard ha deciso di fare i capricci.

Ritrovo ore 15 in p.zza Stradivari a Cremona dove c’erano già molte moto con una maggior percentuale di custom e dopo aver fatto un a passeggiata ammirando vari modelli intorno alle ore 15:30 si parte per il tour.

 

Tutti in fila indiana,con piu’ di 100 moto abbiamo percorso vari  km attraverso stradine immersi nella campagnia cremonese con  prima tappa in piazza  a ISOLA DOVARESE.

Dopo aver bevuto qualcosa in compagnia si riprende il tour, sempre su stradine secondarie, in direzione Cremona per il finale della manifestazione e giustamente per onorare l’ ottimo  servizio fatto da i vari volontari del MC CUSTOM CREMONA , l’ arrivo è direttamente nella club house di questo club.

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

5 Responses to “GZR al 4° Tower run
GZR al 4° Tower run avatar

  1. Leo Doc says:

    Cosa sono questi iniziali scricchiolii di una una moto cosi’ all’avanguardia ? E’la moto o il pilota ? Una frizione Suzuki e’ come una Fender Stratocaster : fila liscia che e’ un piacere.

  2. Mcmarth says:

    Eh…ma carissimo Doc…una Hyper è come una Gibson SG… da emozioni che è un piacere! Ps: Ora HyperLeo per questa fine citazione strumentale musicale mi devi sicuramente da bere!!! :P:D

  3. Nico says:

    Grande LEO…..di tutto l’ articolo hai preso l’ unica frase per bastonare il malcapitato HYPERLEO, ma come dicono i DUCATISTI .. la DUCATI è una moto che ha anima non come le sottomarche Japponesi e poi c’è da dire che il nostro socio non è che la tratta con molta cura, anzi la manetta del gass non ne mia chiusa e così quel motorone li se potrebbe parlare ……chissà che parole di fuoco o meglio gli sparerebbe il pistone che guarda in alto proprio a misura di…..C…!

  4. Mcmarth says:

    No dai… le japponesi non sono sottomarche! Noi Ducatisti lo diciamo per tirarcela! In realtà tutte le moto sono belle e favolose….beh oddio forse questa è una cazzata…. qualche sgorbio dalla Cina in giro c’é! ahahahahaha

  5. Sabrina says:

    Ciao Ragazzi sono una vostra fan e vi seguo da tanto tempo.Ho visto le foto del “tower run” e devo dire che ho perso la testa per quel ragazzo con il giubbino nero con le righe rosse,dovrebbe chiamarsi claudio qualcuno mi potrebbe dare il suo numero e se possibile le sue mutande?!!!VI PREGO!!!!!!!!

Leave a Reply