Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
Gruppo Zona Rossa » Scooter=Moto… NO!!!


Gen 30

Scooter=Moto… NO!!!
Scooter=Moto… NO!!! avatar

Tag: Comunicazioni sociAmministratore @ 08:01

Cari amici motociclisti sicuramente ognuno di noi conosce almeno una persona che essendo completamente esaurita dalle varie colonne fatte in auto in una intera estate si è decisa a passare alle due ruote.

E qui tutto sembra normale, ma quando si parla di due ruote per noi sembra ovvio parlare di moto, giustamente.

Invece qui apro un’ argomento molto delicato, parliamo di quella categoria “motociclistica” che  a noi ” veri”   un po’  sta antipatica.

LO SCOOTERISTA

Avete mai sentito parlare uno di questa categoria, quando parla del proprio mezzo?

Forse lo fa perchè non ha ancora capito  cosa sta guidando o magari non avendo mai provato una moto non conosce le sensazioni che puo’ regalare, di fatti la cosa piu’ buffa è quando chiama il suo SCOOTER con il termine MOTO.

Dato che molti di questi guardano il nostro sito, spiegamogli in pochi punti la differenza che c’è:

.

 

1-  La MOTO ha le marce, lo SCOOTER no

2- la MOTO si cavalca, con lo   SCOOTER ci si siete come in poltrona

3- la MOTO ha un freno a pedale, lo SCOOTER tutti e due  sul manubrio

4- la MOTO ha una frizione, lo SCOOTER no

5- la MOTO non ha un portaoggetti ( …purtroppo ), lo SCOOTER ha un sottosella da station-wagon

6- la MOTO impenna, lo SCOOTER no

7- la MOTO è MOTO……………lo SCOOTER NOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

Ecc,ecc… continuate voi visitatori con i vostri commenti

Poi oltre la categoria generale dello SCOOTERISTA per me c’è una sotto-categoria che fa dello scooter un mondo a parte, i possessori del T-MAX.

Chi di voi motociclisti non si è mai trovato uno di questi in qualche tratto di montagna, che  per decine di km crede di avere qualcosa di meglio della  vostra moto e vi tartassa le palle ad ogni curva alla ricerca del sorpasso con il solito terminale chiassoso da vero T-MAXISTA-RACING ?

 

Be Sociable, Share!

6 Responses to “Scooter=Moto… NO!!!
Scooter=Moto… NO!!! avatar

  1. Taro75 says:

    é assolutamente rispettabile lo stile e il modo di viaggiare di ogni appassionato delle 2 ruote,gli scooteristi forse però non sanno che x viaggiare comodi esistono già da un bel pò delle moto che costano anche molto meno di un mediocre scooter(capisco solo chi vive nelle grandi città)

  2. ade-taro says:

    avendo posseduto un T.MAX per sei mesi posso confermare con cognizione di causa che la moto e’ un altro pianeta in tutti i sensi ; anche per comodita’ e sicurezza

  3. Gianluca says:

    Il problema non è tanto l’usare o meno lo scooter ma è il modo in cui lo si usa. Non c’entra nulla l’avere il cambio o meno, ma ciò che importa è il comportamente che si ha quando si guida. Lo scooterista oggi è l’uomo che non ha mai guidato una moto, salvo forse il 50ino a 15 anni, e ad un certo punto della sua vita decide, per i piu’ svariati motivi, di comprarsi uno scooter. Il problema di questi individui è la totale mancanza di cultura, esperienza e gavetta motociclistica. Sono quelli che comprano scooter da 500 cc in su e poi li vedi superare la colonna di macchine ferme a velocità folli, spesso sulla destra. Un vero motociclista queste cose non le fa (anche se ci sono fior d’eccezzioni pure qua) neppure quando, per necessità o piacere, guida uno scooter. Lo scooterista è quello che spesso crede di essere immorartale e si comporta con estrema prepotenza zizzagando tra il traffico. Infine, lo scooterista è quello che nelle statistiche degli incidenti e delle morti ha di fatto superato il numero di quelli in moto ma che purtroppo per noi vengono inglobati nel mondo dei motociclisti con le conseguenze in termini di repressione che poi paghiamo noi.

  4. Taro75 says:

    vista cosi la storia ha un senso,bravo gian,daltronde se chi fà gli articoli è una capra a scrivere!!!

  5. METIU says:

    Nemmeno io la vedo come il President…ognuno sceglie il proprio mezzo per le proprie necessità!!Pure io ho lo scooter (un 50 cc..70 cc) per andare al lavoro nella bella stagione però come dice giustamente Gianluca tutto stà alla formazione di base di uno scooterista o motociclista che esso sia!
    L’importante è essere responsabile sia che si guidi uno l’altro mezzo…ovvio che le brutte bestie esistono da entrambe le “parti”.
    Vedi il Marchese……Ahahahahahahahahahahahhhhhaaaahhh 🙂

  6. Nico says:

    Dedicato al mitico T-MAX del ritorno dalle COSTE…..

Leave a Reply