Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
bobbio | Gruppo Zona Rossa


Mar 19 2019

10 Marzo 2019: Bobbio- Val Trebbia
10 Marzo 2019: Bobbio- Val Trebbia avatar

Tag: GiteAmministratore @ 00:01

PICCOLO GIRO DI RODAGGIO PER LE NOSTRE BIMBE, RITROVO ALLE 13.30 AL PONTE DI MONTODINE .

PRESENTI: BRELIO, MARISA, LORENZINI, AZZURRA E MARCO CACCIA ,MARIO E POLINA.

LUNGO IL TRAGITTO CI ASPETTANO PICCIONI E LEO DOC, DIREZIONE BOBBIO CON PICCOLA SOSTA IN PIAZZA PER UN CAFFETTINO.

ARRIVATI IN VAL TREBBIA IL GRUPPO SI DIVIDE: MARCO, LEO DOC E PICCIONI PROSEGUONO PER IL PASSO BRALLO, VARZI E LA VAL TIDONE; NOI TORNIAMO INDIETRO SULLO STESSO PERCORSO, MASSI E AZZURRA PER IMPEGNI SCAPPANO A CASA ; MARISA , BRELIO, MARIO E POLINA DECIDONO DI FERMARSI PER UN SALUTO VELOCE DA ANITA E MASSIMO A QUADRELLI.

sdr

CI RAGGIUNGE SUCCESSIVAMENTE IL GRANDE WALTERONE E SALVO, SI RISALE IN MOTO PER CORRERE VERSO CASA E PER GUARDARE LA PRIMA GARA DELLA MOTO GP.

by  MARY

Be Sociable, Share!

Lug 21 2018

15-07-2018. Val Trebbia e Brugnello
15-07-2018. Val Trebbia e Brugnello avatar

Tag: GiteAmministratore @ 18:14

Domenica 15 Luglio 2018

Per questa Domenica il GRUPPOZONAROSSA propone una gita a carattere culturale- gastronomico, il ritrovo sempre presso il PIT STOP di Castelleone intorno alle ore 8.

Fatta colazione, intorno alle ore 8.30 si parte per raggiungere altri componenti del GRUPPOZONAROSSA che ci aspettano appena dopo Piacenza sulla strada che porta in Val Trebbia.

La prima tappa è stata fatta nella solita piazzetta di BOBBIO, dopodichè ripartiti facciamo ancora una ventina di km ed appen dopo MARSAGLIA deviamo ed imbocchiamo la piccola, ma caratteristica stradina che ci porta al borgo di BRUGNELLO.

Parcheggiate le moto, ci trasformiamo in turisti ed andiamo a visitare la chiesetta in cima al paese ed arrivati in cima oltre alle foto di rito ammiriamo il panorama che ci offre questo borgo.

Prima di accendere le moto ci facciamo un aperitivo insieme, visto che il ristorante che ci aspetta non è poi così lontano.

Dopo qualche curvetta  arriviamo a ROCCA CORVI pronti per assaporare l ottimo menu’ fatto preparare da WALTER

L idea era di proseguire la gita scendendo fino al mare per poi fare il p.sso del BRACCO ed il ritorno dalla CISA, ma visto l’orario – la gola ha avuto il soppravvento-  e qualche problema tecnico tutti insieme abbiamo deciso di ritornare a casa rifacendo la Val Trebbia.

Ultima tappa per far benzina sempre a BOBBIO in piazzetta, dove abbiamo incontrato un altro socio e conosciuto una ragazza molto racing e molto carina alla guida di un CBR 600RR.

Una volta partiti in periferia di Piacenza ci siam salutati dato le diverse strade percorse dai partecipanti per il ritorno a casa.

13 MOTO 15 PARTECIPANTI

300 KM CIRCA

Be Sociable, Share!

Mag 25 2018

20-05-2018. S.Maurizio Monti
20-05-2018. S.Maurizio Monti avatar

Tag: GiteAmministratore @ 09:18
.
Sfidando il meteo anche oggi siamo partiti per il nostro motogiro.
Come nostro solito ci siamo ritrovati al bar Pit Stop a Castelleone alle 08:30, dove la nostra Paola ci
aspetta per un bella colazione,
Presenti al ritrovo: Umberto Molaschi, Serafino, Ivan, Brelio, Marisa, Cima, all’appello si aggiungo
anche Mario, Fausto e Mario di Muzio con la loro prima girata con il Gruppo Zona Rossa, belli
carichi e pronti alla scoperta di nuove strade.
Casco allacciato e raggiugniamo gli altri membri che ci aspettavano a Castelvetro Piacentino
ricongiungendoci con: Piccioni, Leo Doc e Daniele.
Proseguimo per la Val Trebbia arrivando alla nostra prima sosta: Bobbio, dove dobbiamo salutare
Leo che avendo altri impegni deve rincasare.
Il nostro viaggio però prosegue tra curve e paesaggi mozzafiato, arrivando alla nostra seconda sosta:
Sottocolle.
Qui ci fermiamo per una breve pausa caffè e delle foto di rito, nel mentre Marisa incontra un paio di
amici, Salvo e Valter, anche loro motociclisti per un saluto veloce.
A questa sosta Piccioni a causa del tempo un po’ incerto decide di fare rientro, noi invece ripartiamo
percorrendo il Passo della Crocetta per raggiungere S.Maurizio Monti.
Finalmente arriviamo a S. Maurizio Monti e Daniele ci consiglia di fare una piccola sosta per fare
qualche foto allo spettacolo mozzafiato del Golfo di Rapallo.
Per le 13:00 circa arriviamo alla Trattoria Rosa dove ci aspettava un buon pranzettino casareccio ad
una modica cifra.
Facendoci riconoscere due dei nostri soci, Marisa e Mario, hanno tirato fuori tutta la loro passione
per le moto guardano il Gran Premio della Moto GP tifando per i rispettivi piloti e attirando
l’attenzione di tutta la sala.
Notando i cambiamenti repentini del meteo decidiamo di rientrare risalendo per il Passo della
Scoglina per poi raggiungere Monte Bruno ad infine scendendo a Parazzuolo.
Costretti dalla pioggia facciamo una piccola sosta a Rezzoaglio poichè Mario, Fausto e Di Muzio
non avevano le tute anti-acqua, così esasperato dalla pioggia troviamo un rimedio per Mario
mettendogli un sacco dell’immondizia addosso.
Nonostante tutta la pioggia la giornata è stata fantastica, guidati da Daniele siamo rientrati a casa
tutti sani e salvi ma belli bagnati come dei pesci su due ruote.
                                                                                                                                 Articolo by MARISA 
Be Sociable, Share!

Apr 20 2016

17/04/2016: Val Trebbia e Val d’ Aveto
17/04/2016: Val Trebbia e Val d’ Aveto avatar

Tag: GiteAmministratore @ 22:50

Domenica 17 Aprile. Visto il meteo abbastanza brutto sulle Alpi,  la gita in programma per il Pian delle Fugazza è stata sostituita  sperando nel bel tempo verso la Liguria.

La destinazione  era di arrivare al mare, piu’ precisamente a CHIAVARI percorrendo  la val Trebbia fino a MARSAGLIA poi  la val d’ Aveto. Purtroppo anche quì siamo stati fermati dal maltempo.

SAM_5784 SAM_5786 SAM_5789

Partenza ore 8:30  puntuale dal BELLOTT’S PUB, dopodichè sosta al distributore a Guardamiglio per unirci alla sezione  lodigiana del GRUPPOZONAROSSA e già quì eravano ben 14 moto.

L’ultima pecorella del gruppo, il buon STEFANO si è aggregato appena entrati nella città di Piacenza.

Usciti dal traffico cittadino imbocchiamo la statale ss45 che ci porta a  BOBBIO dove effettuiamo la prima sosta.

Arriviamo poi a  Marsaglia, dove diamo da bere ai nostri mezzi e da li svoltiamo per la val d’ Aveto.

SAM_5795 SAM_5802 SAM_5806

Come dicevo all’ inizio dell’ articolo il tempo non ci ha graziato, dopo pochi km  ci ritroviamo con un asfalto già brutto di suo per di piu’ bagnato.

Proseguiamo ancora per un po’ di km, ma  purtroppo incomincia a piovere a dirotto.

Ci fermiamo alla prima trattoria per decidere il da farsi, ma visto il freddo e l’ acqua, dopo aver visto i primi vassoi di affettati abbiamo deciso di rimanere per il pranzo.

Ottima scelta e come sempre il pranzo in stile  GRUPPOPANCIAGROSSA.

SAM_5814 SAM_5809 SAM_5813
SAM_5828 SAM_5836 SAM_5834

Antipasti a buffet, tre primi , secondi, dolce, caffè ed ammazzacaffè….. tutto con la minima spesa di 22€

Verso le 15 decidiamo di partire, visto il tempo brutto niente CHIAVARI, ma facciamo un nuovo tratto di strada che ci immette sulla val Trebbia. Non il massimo d’ asfalto, ma la curiosità e che in certi tratti eravamo  immersi nelle nuvole.

Arrivati finalmente sulla ss45  inizia il divertimento fra le curve e con un buon ritmo arriviamo a Marsaglia dove ci fermiamo una tappa.

SAM_5844 SAM_5848 SAM_5841

Lì troviamo alcuni soci del GRUPPOZONAROSSA che si aggiungono a noi per la via di casa.

Arrivati a Rivergaro  ci fermiamo per il rabbocco ai mezzi e lì ecco il fattaccio. Il President stordito ha dimenticato  il marsupio con portafoglio e documenti al bar a Marsaglia.

Panico da parte sua, ma per fortuna esistono ancora persone oneste visto che il maresciallo dei Carabinieri ( chiamato dalla mitica MARISA ) era lì ad aspettarlo per consegnare  il suo marsupio. Difatti il President parte con il suo KAPPONE e si fa per la seconda volta quel bel tratto di strada che va fino a Marsaglia.

13012798_10207958910564988_7857707765104604194_n 12991021_10207958915285106_2478857786857137665_n 13051550_10207958905124852_3485070628091078221_n

A  parte questo, anche se il tempo non è stato dalla nostra parte è stata lo stesso una gran bella gita e un applauso a MARISA che dopo un anno di stop per i suoi problemi di schiena è ritornata con noi per trascorrere una giornata in moto insieme.

15 MOTO 18 PARTECIPANTI

280 KM CIRCA ( IL PRESIDENT  340 km……. )

 

 

Be Sociable, Share!

Mag 30 2015

24/05/2015 Gita a Centenaro, Marsaglia e Bobbio.
24/05/2015 Gita a Centenaro, Marsaglia e Bobbio. avatar

Tag: GiteUmbe @ 10:29

Dopo un brutto fine settimana dal punto di vista meteorologico inaspettatamente la domenica è iniziata con un bel sole, ma tra il meteo incerto e il prossimo week end lungo in Austria i soci del Gruppo Zona Rossa presenti in sede al Bellott’s erano pochi specie quelli in moto.

Alla partenza presenti solo Guido, Umberto e Leo., passati a salutare il President, Amos e Roby, Egidio, Beppe, Caccia.

Nonostante l’idea fosse di andare a Portovenere visti i pochi soci presenti e l’ora tarda si è deciso di fare un veloce giro a Centenaro a trovare Guido, il gestore ( ben conosciuto dal Gruppo Zona Rossa) della Centena.  Partiti verso le 9,30 si è andati in direzione Piacenza, dopodichè su consiglio di Leo si è andati verso Carpaneto per tirare l’orario in quanto era presto. Prima di Bettola veloce sosta “alla stazione” per un aperitivo.

Quindi si è risaliti verso Ferriere e quindi seguito per Centenaro e verso mezzogiorno si è giunti a destinazione. Come al solito Guido non ha deluso con un abbondante antipasto di salumi, delle ottime tagliatelle al tartufo e della lonza alla vodka.,tutto bagnato dal solito vino rosso frizzantino e seguito dai dolci e ammazzacaffè.

Verso metà pasto son arrivati altri soci del Gruppo Zona Rossa: Egidio,Rebuglio , Frittolli & Rosa e un loro amico con un bel CBR 929 west replica.

Dopo una luuunga sosta, con tanto di pennichella per alcuni soci si è proseguito per Ferriere e quindi Marsaglia con tante belle curve dove ci si è potuti divertire un po’ ., quindi ci si è fermati a Bobbio per un ultima sosta dopodichè si è tornati a casa tenendo per Piacenza

 

 8 MOTO 9 PARTECIPANTI

250 KM circa

 

Be Sociable, Share!

Apr 07 2015

6/04/2015 Gita Passo Penice e Passo del Brallo
6/04/2015 Gita Passo Penice e Passo del Brallo avatar

Tag: GiteUmbe @ 20:51

Nonostante il clima poco promettente del week end di Pasqua il Gruppo Zona Rossa si è ritrovato il lunedi di Pasquetta in sede al Bellot’s per una bella gita visto la giornata soleggiata.
In breve tempo si son presentate un bel po’ di moto e di soci anche se alcuni erano in macchina, Leo Doc, il President e Beppe meritano una bella tirata di orecchie!!!!

Pronti a far rombare le moto del Gruppo Zona Rossa abbiam trovato: Guido, Giampi, Michele, Matteo, Brelio, Amos, Umberto, Angelo e Luca., oltre alle zavorrine: Antonella, Melania, Laura, Roby, Lara e Moira.

Dato che le previsioni erano abbastanza incerte non si era deciso una meta quindi ci si è consultati coi presenti del Gruppo Zona Rossa e dopo un po’ di titubanza tra lago e montagna si è valutato di salire al Passo Penice passando da Borgo Val Tidone.

All’altezza di Piacenza Amosss ha dimostrato la proverbiale affidabilità della propria Aprilia con la ruota posteriore quasi a terra…. Fortuna che il socio Matteo aveva con se un kit con le bombolette di aria compressa che ha permesso ad Amos e Roby di continuare con la gita.
Durante l’operazione alcuni soci del Gruppo Zona Rossa han ricordato che nel percorso deciso c’erano delle fiere quindi per evitare traffico si è deciso di salire al Passo Penice passando da Bobbio.

Attraversata Piacenza si è proseguito attraverso la val Trebbia ci si è fermati a Bobbio per una veloce sosta carburante, indi proseguito per il Passo Penice.

In cima al passo la temperatura era ancora rigida tanto da trovare ancora la neve ai lati della strada e dopo un’attimo di titubanza, complice il fatto che c’era posto al ristorante del Passo il Gruppo Zona Rossa si è fermato a mangiare (e riscaldarsi!! Specie le Zavorrine). Si è pasteggiato con piatti leggeri quali salumi polenta, cinghiale…..

Indi si è proseguito verso il Passo del Brallo , ritorno a Marsaglia e dopo una breve sosta a Bobbio  si è ritornati verso casa.

15 PARTECIPANTI

9  MOTO

CIRCA 250 KM

Be Sociable, Share!

Mag 18 2014

11/05/2014 Val Trebbia- P.sso Penice
11/05/2014  Val Trebbia- P.sso Penice avatar

Tag: GiteUmbe @ 20:31

Domenica 11 Maggio il Gruppo Zona Rossa si è trovato in sede al Bellott’s alle 9 per decidere il programma della giornata, in quanto dato il tempo un po’ piovoso ha tenuto il Gruppo Zona Rossa incerto fino all’ultimo.

Dopo una veloce consultazione al meteo aggiornato sugli smartfonssss si è deciso di prendere la strada per Bobbio  e valutare man mano la situazione.

Nonostante il clima c’era comunque un buon numero di partecipanti tra cui dopo mesi d’assenza il mitico Amos in sella alla sua parecchio criticata Aprilia (finalmente con il parafango anteriore!!)., e per finire anche se non meno importante il President ha tirato fuori il Kappone dal garage( Era ora!!!).

Dopo qualche statale il Gruppo Zona Rossa ha attraversato la Val Trebbia affrontando un bel tratto di strada molto ricco di curve con un buon asfalto.
Purtroppo dopo qualche km il tempo è diventato troppo minaccioso e il buon Omar memore di un bel ristorantino (ai 2 ponti) in zona ha portato il Gruppo Zona Rossa appena in tempo a destinazione prima di un violento acquazzone.

Visto l’arrivo un po’ anticipato si è approfittato per un’aperitivo (e a uno strano modo di impilare i caschi) e fatta l’ora il Gruppo Zona Rossa ha messo le gambe sotto al tavolo per fare una gran bella mangiata con ottimi primi (risotto ai funghi e trofie con semi di papavero) ed eccezzionali secondi(grigliata mista ) tutto con dell’ottimo vino rosso.

Durante il pranzo un motociclista ha approfittato della grande presenza di Bmw nel gruppo ( per la felicità del Doc) per sostenere una strana teoria che afferma che l’Rt1200 sia un’ottima moto per la piega sminuendo in maniera un po’ colorita altri modelli….) ma ovviamente non son le chiacchiere ad  illudere il Gruppo Zona Rossa .

Ripartiti si è deciso di salire il Passo Penice passando da Varzi affrontando delle belle strade dal punto di vista panoramico ma un po’ meno come asfalto.
Fermati un momento a
Varzi per una sosta benzina il Gruppo Zona Rossa ha incrociato Jasmine la figlia del socio Brelio col suo fidanzato in sella a una bella Aprilia Dorsoduro 1200 .

Arrivati in cima al passo si è fatta una sosta al bar e di seguito vista l’ora si è scesi verso Bobbio per poi rientrare in sede.

11MOTO 13 PARTECIPANTI

290 KM CIRCA

Be Sociable, Share!

Mag 02 2013

01/05/2013: Sestri Levante
01/05/2013: Sestri Levante avatar

Tag: GiteAmministratore @ 23:00

Mercoledì 1 Maggio. Visto che in questa gita lo scopo era di andar a toccare l’ acqua del mare molti hanno pensato di rifiutare per non prendere anche  l’ acqua dal cielo. Di fatti il tempo non era così invogliante ed è così che per questo primo Maggio eravamo solo in otto.

Partenza puntuale dalla sede ore 8:30   e dopo aver imboccato la strada che porta verso Bobbio  ci raggiunge il nostro socio DOMENICO.

Purtroppo visto le forti piogge notturne l’ asfalto della val Trebbia è in condizioni pietose,  sabbia  foglie e l’ acqua che è rimasta nelle insidiose buche non facilitano la nostra guida. Prima tappa a MARSAGLIA per riunirci e per un caffè, poi tutti insieme attraverso la val d’ Aveto per arrivare come da programma a SESTRI LEVANTE. Anche quì il percorso è scandaloso, a parte l’ ultimo tratto verso CHIAVARI…… Altro che moto da strada, servirebbero dei bei enduro professionali.

Comunque non ci lamentiamo, visto che di acqua non ne abbiamo presa,  quindi pian pianino arriviamo a SESTRI e dopo aver parcheggiato ci dirigiamo a far felice la nostra panza  al ristorante  “IL POLPINO”.Locale veramente caratteristico  sembrava di sedersi in una stiva di una nave.

Un po’ stupiti, ma quì esiste un solo menu’……, ma che menu’  però.  Ideale per noi  amanti della buona cucina.

In sequenza……………Tris di TESTAROLI ( olio e formaggio – funghi porcini – al pesto ) …. PANIGACCI con salumi vari e formaggio del posto e  per finire PANIGACCI con la nutella ( il RAF da vero goloso ben tre mono-dosi …a cucchiaiate ).

E stranamente dopo il pranzo ci siamo trasformati in perfetti turisti  visitando  il centro paese ( forse perchè c’ era tanta bella cirla in giro…ahahahah ) e con tappa in spiaggia.

sestri levante

Partiti verso le ore 15:30  facciamo la strada che costeggia il mare verso LA SPEZIA per poi prendere la direzione VARESE LIGURE  ed il relativo passo 100 CROCI. Anche quì  dopo un primo tratto decente  arrivando sempre piu’ vicino al valico la  strada sembra sempre piu’ una pista da cross.

Fatte le foto di rito sul passo ci raggruppiamo e prima di BORGO  VAL DI TARO  facciamo l’ ultima  (  pensavamo fosse  l’ ultima )  tappa per un gelatino in compagnia.

Di fatti tutti in gruppo torniamo a Cremona  attraverso la strada FIDENZA-BUSSETO  e  grazie alla  tecnologia interfonica il President comunica una sosta per una birretta in compagnia presso il  BAR PARADISE.

Bella gita e buona compagnia e soprattutto graziati dalla pioggia.

8 PARTECIPANTI 8 MOTO

380 KM PERCORSI

Be Sociable, Share!

Nov 01 2012

Ultima gita 2012
Ultima gita 2012 avatar

Tag: GiteAmministratore @ 01:15

Domenica 21 Ottobre grazie alla temperatura ancora favorevole si è svolta l’ ultima gita della stagione 2012 del GRUPPO ZONA ROSSA.

Ritrovo in sede alle ore 9:30 con ben 8 moto e dopo aver fatto colazione, intorno alle 10, si parte in direzione Piacenza.

Come da programma percorriamo la val Trebbia  e la prima tappa e’  in piazzetta a Bobbio per l’aperitivo.Visto l’ orario ( erano le 12:15 ….) e la poca voglia di fare km. si decide di proseguire per la val Trebbia e fermarci a mangiare a Ottone.

Visto la moltitudine di curve, i primi ad arrivare ad Ottone sono il President,  Pariz con la sua mitica YAMAHA FZX e Giorgio che con il suo KTM 990 ADVENTURE danzava tra una curva e l’ altra e così in attesa degli altri del gruppo il PRESIDENT andava alla ricerca del ristorante.

In pochi minuti si trova un ristorante in centro a Ottone  e visto l’ orario ci si ferma volentieri.Dopo aver parcheggiato tutti i mezzi, ci apprestiamo finalmente a gustare la cucina locale….. e infatti trovandoci sul piacentino iniziamo con ottimi salumi e torta fritta ( qualcuno del GRUPPO ha voluto anche la Nutella   ….in un bel barattolone da 5 kg…). Dopodichè come secondo altro prodotto locale…… un bel filetto di ” CANGURO “ …….sì sì avete capito bene abbiamo mangiato il canguro, giustamente PIACENZA e AUSTRALIA sono vicinissime e devo dire che è buonissimo.

Dopo aver mangiato il dolcetto cosi’ come fanno i bambini buoni, gustati un buon caffè ed l’ammazzacaffè  si paga  il conto che è di soli 18 euro a testa e si riprendono le moto per il ritorno verso casa.

Come ultima tappa pensavamo di fermarci dopo Rivergaro, ma purtroppo qualcuno si deve fermare un po’  prima.

Cazzarola….. il nostro socio GIORGIO viene fermato dai caramba e per un  sorpasso in tutta tranquillità gli appioppano un bel multone, 10 punti e patente sequestrata per un mese… assurdo con gente che su quella strada va a manetta e fa rischiare la vita a molta gente.

Comunque ci fermiamo a Travo per un ultima birrettina e successivamente ritorniamo a casa tutti insieme per dividerci a Cremona.

Che dire…… questa è stata l’ ultima gita del GRUPPO ZONA ROSSA  per la stagione 2012, quindi speriamo che quest’ inverno passi alla svelta perchè la voglia di girare insieme è sempre piu’ grande.

In questa pausa  cercheremo di organizzarci al meglio per un 2013 ricco di emozioni e molte buone novità per tutti i soci del GRUPPO ZONA ROSSA.

8 MOTO  10 PERTECIPANTI

240KM circa

 

Be Sociable, Share!

Set 19 2012

16/09/2012: Monte Penice – Marsaglia
16/09/2012:  Monte Penice – Marsaglia avatar

Tag: GiteLeo @ 18:03

Dopo le splendide vacanze in Sardegna (  seguira’ articolo ), ritrovo per breve gita con destinazione imprecisata, ma sempre accattivante per chi voglia ritrovarsi in gruppo e godersi una gita fuori porta con la propria motocicletta.

Ci si ritrova a Grumello in sette motociclisti e dopo breve consultazione  ( con Beppe Piccioni ) si decide di arrivare a Monte Penice passando da Nibbiano ( PC.) e deviare per Pecorara, Cicogni fino al bivio per il passo dove ci si ferma per una breve sosta. Evito di descrivere una manovra di posteggio in retro della mia moto  per evitare facili commenti da parte di collaudati ed esperti motociclisti. Dopo un po’ si scende verso Bobbio e si prosegue oltre Marsaglia per fermarci presso la Locanda la Rosa ( Brrrrr……!!! ) per un pasto alla buona e per assistere alla telecronaca del MotoGP ( tralascio di elencare i salaci commenti nei confronti del PRESIDENT ). Rientro a moderata velocita’ e birrona in gruppo a Caorso per poi salutarci per il prossimo appuntamento.

KM: 260 circa

7 MOTO 7 PARTECIPANTI

Be Sociable, Share!

Pagina successiva »