Ago 02 2014

27/07/2014 – Gita a Genova
27/07/2014 – Gita a Genova avatar

Tag: GiteLeo @ 09:41

Sto scrivendo un po’ in ritardo questo articolo per aver lasciato spazio alla nascita del nuovo TEAM GRUPPOZONAROSSA di cui non farò’ mai parte, viste le mie prodigiose tecniche di guida ( ricordate slow hand ).

Ritrovo alle 8,30 con destinazione ancora da decidere. All’inizio eravamo solo in due ( io e Beppe Piccioni ) ma poi verso le 9 si sono aggiunti il Lena e Mattia. Tutti gli altri intimoriti dalle  solite previsioni del tempo che poi si sono rivelate fasulle Qualcuno aveva la moto troppo pulita oppure con la batteria scarica, o ancora assonnati per le ore piccole ……

Dopo un breve consulto si decide di partire per Genova passando per la Val Trebbia. Viaggio tranquillo e soprattutto prudente per la famigerata fama di possibili spiacevoli incontri di Polizia o Carabinieri. Dimenticavo di dire che già a Piacenza compariva uno straordinario sole, sconfessando così le paure di chi non si è voluto presentare.

Giunti a Genova abbiamo parcheggiato di fronte all’Acquario e pranzato in un ristorante  in riva al  mare nell’ex-cotonificio. Solo un primo e caffè visti i prezzi non tanto abbordabili.

Giornata molto calda mitigata un po’ dalla brezza marina. Per il ritorno si decide di passare per il passo dei Giovi , Serravalle Scrivia e l’interminabile rettilineo fino a Piacenza e successivamente al Bellott’s per una rinfrescante birretta.

Dimenticavo un piccolo particolare : sul passo dei Giovi mi ero fermato ad attendere gli altri, visto che ci eravamo separati lungo le vie di Genova e nei pressi di un bar notavo un gruppo di motociclisti tutti in possesso di un BMW GS 1200 . Fino a qui niente di strano, ma il fatto che tutti avessero un età di certo superiore ai 65 anni, mi ha confermato che è la moto non per me, ma solo per chi non ha più stimoli ( troppa elettronica !!!!). Sto ovviamente scherzando, ma fa piacere vedere quanto sia vario e  folcloristico il grande mondo di noi amanti della moto.

Partecipanti : 4

Moto : 4

KM : 400 circa

Be Sociable, Share!

Giu 14 2014

08/06/2014 :M.di Campiglio- L.dei Caprioli- Tonale
08/06/2014 :M.di Campiglio- L.dei Caprioli- Tonale avatar

Tag: GiteLeo @ 18:38

Ritrovo presso Bellott’s Pub  alle ore 9 per partire alle 9,30 ( un po’ tardi a dir la verità ). Alla partenza oltre al sottoscritto, ci sono Caccia e Cino, Walter, Mario, Roberto ,Emanuele ,Paolo ,Claudio, Brelio e Marisa. Il President si è presentato mezzo addormentato dopo un notte al Pub e non è partito con noi ( mezzo punto in meno ) , inoltre (udite ,udite !!! ) il grande Beppe è venuto a salutarci con il magone per un non  specificato richiamo in concessionaria della sua nuova BMW RT 1200  ( che figura !!!!!! per i BMWisti  ). Gradito ritorno di Marisa che pur di seguire il suo amato Brelio, si adatta a viaggiare appollaiata sul sellino posteriore della moto con notevoli sofferenze per la sua schiena ( mai provata una Suzuki Traveller ????). Da segnalare Walter con una Suzuki V-Strom 650 ( e sono tre le Suzuki del gruppo !!! ) e Mario con una Ducati di cui non ricordo il modello ma con  il  rumore inconfondibile. Amighetti se ci sei batti un colpo e l’innominato dov’è ?

Si parte direzione Brescia con destinazione  solite Coste e lago d’Idro per proseguire verso Madonna di Campiglio, dove si giunge in ritardo per la rilassante velocità causata da un incessante presenza di autovelox o similari presenti in ogni paese. Si risale per il p.sso Carlo Magno e successiva discesa per Dimaro per svoltare verso il p.sso del Tonale.

Sosta presso un ristorante-pizzeria locale e subito dopo partenza con destinazione lago dei Caprioli. Nel frattempo Nico ci comunicava di essere giunto sul Tonale e quindi si apprestava a raggiungerci nei pressi del laghetto. Incantevole il panorama di questo luogo sperduto in mezzo ai monti, con uno laghetto e torrenti con acqua cristallina e prati circostanti idonei al più completo relax .

Si riparte poi per il p.sso  Tonale, con breve sosta per godere le ultime folate di aria fresca  e poi ridiscendere verso la val Camonica dove ci attendeva la consueta afa tipica di questi iniziali giorni estivi.

Km. 430 circa

Partecipanti 11 ( +1 dopo pranzo )

Moto 10 ( +1 dopo pranzo )

Be Sociable, Share!

Mag 21 2014

18/05/2014 : P.sso del Bocco – Chiavari – Rapallo-val d’Aveto
18/05/2014 : P.sso del Bocco – Chiavari – Rapallo-val d’Aveto avatar

Tag: GiteLeo @ 18:49

Puntuale ritrovo al Bellott’s prima delle ore 9 con un discreto numero di defezioni per i motivi più svariati. Il duo Molaschi assente giustificato, un altro assente per guasto meccanico ( sospensione anteriore), uno riferisce che si doveva recare dai frati ( mah !!!!), poi l’innominato possessore di una moto astrusa che probabilmente doveva coltivare il suo piccolo orticello tipo pianura del Don e inoltre il  President che è giunto a salutarci con occhi cerchiati e sfatti ( reduce dalla serata precedente con l’innominato ) e che ha addotto scuse tipo il mantenimento di relazioni politico-sociali utili al gruppo. Ma l’ Amighetti che fine ha fatto e il Brelio con la sua consorte ?

Prima della partenza si è aggiunta una coppia di amici del mitico Oreste con una aggressiva V-MAX 1200 dal rumore inconfondibile. Si parte pertanto per Cremona e dopo il ponte di Po si aggrega  l’instancabile Beppe Piccioni.

Bellissima giornata con sole splendido e solita prima tappa a Fornovo per rifornimento benzina ( c’era anche il gruppo Pneumatico Fumante ), poi successiva fermata  a Bedonia per un breve rinfresco prima della salita per il p.sso del Bocco.

Bellissima salita con poco traffico e suggestiva discesa fino a Chiavari con sosta presso il ristorante pizzeria ” Da Claudio ” ubicato sul mare e con prezzi abbordabili. Durante il pranzo abbiamo deciso di affidare la scelta della strada del ritorno al tremendo Beppe che, ricordandosi di una stradina  percorsa alcuni anni prima, ci ha condotti fino a Rapallo e successivamente ci ha fatto inerpicare su una collina con una stradina stretta stretta ma con vista mare incantevole e boschi inpenetrabili. Dopo diversi interminabili chilometri si giungeva sulla strada della val d’Aveto e si raggiungeva Marsaglia per una breve sosta. Ovviamente ritorno a casa in ordine sparso.

Dimenticavo un piccolo particolare : la compagna del possessore del V-MAX , memore della sfacchinata mattutina e avendo avuto il sentore di un ritorno ancor più curvaiolo ha deciso di ritornare in treno onde evitare eventuali malesseri. Ovviamente con una Suzuki Traveller non avrebbe avuto questo inconveniente !!!

Ho inoltre appreso, dato che io non utilizzo facebook, che qualcuno ha ironizzato sulla non particolare bellezza del nostro adesivo ( tanto per far ridere ) e su un incidente motociclistico occorso al nostro President ( definito inoltre clown ). Complimenti al perfido e ipocrita lavaggio cerebrale attuato a questi personaggi che non meritano ulteriori commenti. Una caduta in moto è un accidente terribile che può accadere in qualsiasi circostanza e che purtroppo lascia spesso gravi conseguenze. Non si può scherzare su queste cose, in particolare con persone con le quali c’era un rapporto di amicizia tale, da superare qualsiasi incomprensione. Scusate lo sfogo, ma alla mia età e data la mia passione per il motociclismo in un gruppo dove si allacciano rapporti con i più svariati personaggi, non riesco a comprendere queste scaramucce che fanno male a chiunque.

km. percorsi : 430 circa

9 Moto  12 Partecipanti

 

 

 

Be Sociable, Share!

Mag 10 2014

1/05/2014 100Croci,S.Levante e val d’Aveto.
1/05/2014  100Croci,S.Levante e val d’Aveto. avatar

Tag: GiteUmbe @ 00:11

Giovedi 1 Maggio in occasione della festa del lavoro il GRUPPO ZONA ROSSA  s’è concesso un gran bel giro.

Ritrovati alle ore 9 in sede al Bellott’s Pub  dopo un buon caffè ( ed  un test  di Umberto sulla verdona del Caccia!) s’è messo in sella direzione Parma per raggiungere il passo Centocroci.

Dopo aver “raccolto” un paio di partecipanti per strada (RINALDO e la sua YAMAHA XJ  a Cremona Piergiuseppe al solito distributore a FORNOVO TARO ) ci si è concessi una breve pausa in un bar appena prima del passo Centocroci dove Umberto e il President si son dotati di telecamere per fare un bel video.

Molte le  curve e qualche gocciolina di pioggia sul percorso, poi arrivati sul passo  il Gruppo Zona Rossa s’è concesso qualche foto sul  passo Centocroci (1055m) e di seguito è sceso in direzione Sestri Ligure dove è partita la ricerca di un posto dove mangiare.

Dopo qualche tentativo  andato  a vuoto, su proposta del Leo  il Gruppo Zona Rossa ha parcheggiato le moto sul lungomare per una ricerca a piedi nel centro di Sestri Levante.

Quasi subito s’è trovato un bel localino con un gestore molto simpatico dove si è potuto apprezzare della buona cucina, tra cui pizza e focaccia tipica oltre all’ottima torta di mele il tutto con una spesa contenuta.

Dopo un breve giro a piedi per godersi la bella vista sul mare il Gruppo Zona Rossa è ripartito in direzione Val d’Aveto ma visto i bruttissimi nuvoloni il President ha avuto  direi l’ ottima idea di fermarsi a indossare le tute antiacqua. ( Divisa da benzinaio per Umberto, gialla ultraabbagliante del Lorenz e la solita criticabile con sacchetti ai piedi per il President!)

Dopo parecchia acqua quando oramai si era nella provincia di Piacenza ci si è fermati un momento per ricompattare il Gruppo Zona Rossa e constatare che il Ranca senza calzari antiacqua aveva le scarpe piene d’acqua!!

Per finire il Gruppo Zona Rossa  si è  fermato a Caorso per un’ultimo veloce aperitivo prima di rincasare dopo una bellissima giornata e gita (bagnata ma….fortunata!).

8 MOTO  8 PARTECIPANTI

400 km circa.

Be Sociable, Share!

Apr 10 2014

6/4/2014 Tremosine-Valvestino-Coste S.Eusebio
6/4/2014 Tremosine-Valvestino-Coste S.Eusebio avatar

Tag: GiteUmbe @ 16:53

Domenica ore 9  il Gruppo Zona Rossa si è ritrovato in sede al Bellott’s  per un veloce caffè  ed  in pochi minuti si son radunate ben 14 moto e 16 partecipanti!  E per la felicità dei motociclisti giapponesi la loro “media” era alta.

Partiti in direzione  Brescia, presso  Salò dopo qualche incomprensione sulla strada il buon Omar si è fatto perdonare trovando un buon bar dove bere qualcosa e decidere brevemente che strada percorrere.

Dopo qualche km in riva al lago di Garda dove c’era un po’ troppo traffico il Gruppo Zona Rossa ha imboccato la bellissima strada che da Gargnano porta a Tremosine, molto stretta ma con un panorama mozzafiato con gallerie scavate nella montagna e curve adatte per qualche bella piega.

Per la sosta del pranzo si è scelto il Ristorante Brasa che ha accolto il Gruppo Zona Rossa con un buonissimo profumo  di griglia, che ha soddisfatto tutte le voglie dei partecipanti con un’ottima grigliata di vari tipi di carne, polenta, ravioli, bruschette…. Tutto ad un prezzo onestissimo.

Quindi si è proseguito in direzione del ponte di Valvestino dove il President e Umbe han scattato un po’ di foto alle varie moto in passaggio oltre a quelle di rito sul Ponte stesso che offre un’ottimo panorama.

Scesi da Valvestino si è proseguito sulle coste di S. Eusebio dove purtroppo subito all’inizio il Gruppo Zona Rossa ha assistito a un bruttissimo incidente grave ma senza conseguenze peggiori fortunatamente. Dopo la solita sosta alla  curva spettatori il gruppo è rientrato in sede verso le ore 19.

14 MOTO 16 PARTECIPANTI

 320 KM PERCORSI

Be Sociable, Share!

Mar 21 2014

Gita togli ruggine 16/03 Polaveno Iseo e Coste
Gita togli ruggine 16/03 Polaveno Iseo e Coste avatar

Tag: GiteUmbe @ 09:39

Finalmente il primo giro in moto del 2014!

Domenica 16 Marzo  il GRUPPO ZONA ROSSA  s’è trovato alle ore 13.30 in sede per un veloce caffè  post pranzo e nel giro di pochi minuti son arrivate parecchie moto pronti a levare la polvere dalle ruote.

Per alcuni utenti tra l’altro si trattava del primo giro con la moto nuova, tra i quali  PICCIONI ( BMW R 1200 RT ), DAVIDE ( BMW K 1300S), UMBE ( R 1200 GS)  e ROBERTO ( BMW R 1200 GS)…….. oh oh guarda caso tutte moto della casa bavarese…….  chissà se durante la stagione non aumenteranno ( sarà felicissimo il nostro mitico SUZUKISTA ….. ahahahahah …… vero LEO DOC ??? )

L’idea era di andare a fare un breve giro in zona ISEO per poi scollinare passando dal POLAVENO e tornare dalle mitiche COSTE.

L’andata è passata in un’attimo grazie alla bella giornata ed alla temperatura piacevole, una prima sosta in un distributore c’ha permesso di chiarire il tragitto e pianificare una sosta per una bevuta (oltre a qualche foto!!)

Indi ci siam fermati a  LUMEZZANE -BS-  per una bevuta e qui sé deciso di proseguire verso le famose “ COSTE BRESCIANE”, con somma gioia da parte di chi voleva godersi delle belle curve.

Purtroppo un po’ per il traffico un po’ per la grande presenza di forze dell’ordine non si è potuto guidare con la massima libertà perchè bisognava prestare molta attenzione, ma come prima gita non ci si può certo lamentare.
Ovviamente la sosta alla curva degli spettatori era d’obbligo sia per godersi qualche bella piega sia per fare delle belle foto come da tradizione.

Infine si è rientrati verso Brescia in direzione  BELLOTT’S PUB  per un’ultimo break verso le ore 18.

16 PARTECIPANTI  14 MOTO

210 KM PERCORSI

Be Sociable, Share!

Set 11 2013

14/07/2013: Amos DAY -Grigliata a Irma Bs-
14/07/2013: Amos DAY -Grigliata a Irma Bs- avatar

Tag: GiteNico @ 13:58

Domenica 07 Luglio.  Tanto per cambiare anche per questa Domenica la gita del GRUPPO ZONA ROSSA è stata  a carattere gastronomico.

Però per questa volta non siamo andati al ristorante e non abbiamo fatto molti km, ma il merito della  realizzazione  di questa giornata  va ai gentilissimi AMOS & ROBY ( anche GEK a fatto la sua parte…) che ci hanno riservato un posto immerso nella natura  ad  IRMA (la loro  location vacanziera ).

In piu’ per questa Domenica c’erano anche gli alpini a festeggiare……… e vai di grappe….ohh yeah !!!

Di fatti al nostro arrivo i vari tavoli erano già preparati  e le due griglie rombavano da bestia. Parcheggiate le moto e messi un po’ piu’ in comodità, ognuno di noi si è dato da fare – chi piu’ e chi meno – per dare una mano per questo fantastico pik-nik.

Seduti intorno alle ore 12:30  …. incominciamo  a sfamarci,  di fatti pensavamo  che ci fosse solo l’ abbondante grigliata….. e se, ma noi  siamo il GRUPPO ZONA ROSSA …… Quindi la mitica ROBY ha pensato di fare un menu’ molto ..molto piu’ lungo…..  antipasti, riso freddo, la grigliata ovviamente, dolce e dulcis in fundo na bella Anguriata.

Tutto fantastico  e dopo ore di pura allegria  e panza piena inizia la fase abbiocco …. questo perchè ??? …… Dopo un pranzo così è mancato qualcosa di molto importante …..l’ amaro e digestivo c’erano, ma il caffè  no.

Di fatti in modo molto  scherzoso abbiamo preso in giro AMOSCHHHHH (anche se per tutto quello che ha fatto per  noi i ci sarebbe da fargli una medaglia…… bravo. ) così dopo aver pulito il tutto abbiamo ripreso le moto ed al primo barrettino  abbiamo risolto la dimenticanza.

Salutati i nostri soci AMOS & ROBY  e ringraziati per tutto, pian pianino siamo ritornati a casa…. e  sembravamo  dei coccodrilli sulle moto.

23 PARTECIPANTI 14 MOTO

200  KM PERCORSI

 

Be Sociable, Share!

Lug 08 2013

Week-end Valle di Cadore
Week-end Valle di Cadore avatar

Tag: Gite,Senza categoriaAmos & Roby @ 21:44

Cari soci, come da programma, SABATO 20 e DOMENICA 21 LUGLIO, il GRUPPO ZONA ROSSA sarà in trasferta per un 

week-end tutte curve sulle Dolomiti. Ascoltando i consigli dei “veterani” del G.Z.R., si è deciso di cambiare la meta:

non è più la Val Gardena, ma si parte alla scoperta della VALLE DI CADORE

 

 

Il prezzo indicativo è di circa 35 – 40 € a persona (pernottamento + colazione in camera doppia). Verranno date informazioni

più dettagliate sul prezzo e sull’hotel quando si avrà il numero definitivo dei partecipanti.

Visto che la zona è molto richiesta per questo periodo, è necessario confermare la presenza entro MERCOLEDI’ 10 LUGLIO,

tramite SMS al numero del Motoclub (388 8546769) oppure con COMMENTO a questo articolo.

Il percorso verrà deciso insieme  🙄

 

 

Be Sociable, Share!

Mag 31 2013

XI° Raduno DUCATI
XI° Raduno DUCATI avatar

Tag: GiteNico @ 17:53

la Ducati Brescia ha voluto invitare in forma ufficiale il Gruppo Zona Rossa, il raduno è aperto ad ogni tipo e marca di moto, per chi volesse parteciparvi può farlo seguendo le istruzioni riportate nel volantino oppure unirsi al Gruppo Zona Rossa  prenotandosi entro DOMENICA 2 GIUGNO  attraverso questo sito o contattando direttamente NICO al 3388474507, si ricorda che la prenotazione è solamente per chi desidera partecipare al pranzo sulla motonave STRADIVARI  ( con giro del PO di circa 3 ore )  al prezzo di €65 che dovranno essere versate al momento della prenotazione, il pranzo sarà garantito anche in caso di maltempo.

Be Sociable, Share!

Mag 02 2013

01/05/2013: Sestri Levante
01/05/2013: Sestri Levante avatar

Tag: GiteNico @ 23:00

Mercoledì 1 Maggio. Visto che in questa gita lo scopo era di andar a toccare l’ acqua del mare molti hanno pensato di rifiutare per non prendere anche  l’ acqua dal cielo. Di fatti il tempo non era così invogliante ed è così che per questo primo Maggio eravamo solo in otto.

Partenza puntuale dalla sede ore 8:30   e dopo aver imboccato la strada che porta verso Bobbio  ci raggiunge il nostro socio DOMENICO.

Purtroppo visto le forti piogge notturne l’ asfalto della val Trebbia è in condizioni pietose,  sabbia  foglie e l’ acqua che è rimasta nelle insidiose buche non facilitano la nostra guida. Prima tappa a MARSAGLIA per riunirci e per un caffè, poi tutti insieme attraverso la val d’ Aveto per arrivare come da programma a SESTRI LEVANTE. Anche quì il percorso è scandaloso, a parte l’ ultimo tratto verso CHIAVARI…… Altro che moto da strada, servirebbero dei bei enduro professionali.

Comunque non ci lamentiamo, visto che di acqua non ne abbiamo presa,  quindi pian pianino arriviamo a SESTRI e dopo aver parcheggiato ci dirigiamo a far felice la nostra panza  al ristorante  “IL POLPINO”.Locale veramente caratteristico  sembrava di sedersi in una stiva di una nave.

Un po’ stupiti, ma quì esiste un solo menu’……, ma che menu’  però.  Ideale per noi  amanti della buona cucina.

In sequenza……………Tris di TESTAROLI ( olio e formaggio – funghi porcini – al pesto ) …. PANIGACCI con salumi vari e formaggio del posto e  per finire PANIGACCI con la nutella ( il RAF da vero goloso ben tre mono-dosi …a cucchiaiate ).

E stranamente dopo il pranzo ci siamo trasformati in perfetti turisti  visitando  il centro paese ( forse perchè c’ era tanta bella cirla in giro…ahahahah ) e con tappa in spiaggia.

sestri levante

Partiti verso le ore 15:30  facciamo la strada che costeggia il mare verso LA SPEZIA per poi prendere la direzione VARESE LIGURE  ed il relativo passo 100 CROCI. Anche quì  dopo un primo tratto decente  arrivando sempre piu’ vicino al valico la  strada sembra sempre piu’ una pista da cross.

Fatte le foto di rito sul passo ci raggruppiamo e prima di BORGO  VAL DI TARO  facciamo l’ ultima  (  pensavamo fosse  l’ ultima )  tappa per un gelatino in compagnia.

Di fatti tutti in gruppo torniamo a Cremona  attraverso la strada FIDENZA-BUSSETO  e  grazie alla  tecnologia interfonica il President comunica una sosta per una birretta in compagnia presso il  BAR PARADISE.

Bella gita e buona compagnia e soprattutto graziati dalla pioggia.

8 PARTECIPANTI 8 MOTO

380 KM PERCORSI

Be Sociable, Share!

« Pagina precedentePagina successiva »