Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gruppozonarossa.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 307
ledro | Gruppo Zona Rossa


Apr 18 2018

08-04-2018 Idro-Bagolino-Ledro
08-04-2018 Idro-Bagolino-Ledro avatar

Tag: Gite,MotomondialeAmministratore @ 00:35

Domenica 08 Aprile. Dopo la cena d’apertura stagione di sabato sera, super pronti per la prima gita 2018.

Il ritrovo ore 9 presso il bar PIT-STOP a Castelleone e dopo aver fatto colazione intorno alle ore 9.30 si parte, tutti con il pieno  verso Brescia facendo la strada da Orzinuovi.

Arrivati a Brescia prendiamo la strada della val del Caffaro e come al solito si fanno le famose coste  per arrivare ad Idro dove si farà la prima tappa per un caffè.

Al gruppo di partenza ben 9 moto  si aggiunge MASSIMO con la sua BMW K 1200S e dopo la pausa caffè si riprende il lato del lago d’ IDRO e risaliamo per  BAGOLINO dove abbiamo prenotato il ristorante.

Bella la strada che porta a BAGOLINO ed arrivati a destinazione, una volta parcheggiati i mezzi iniziamo a far andare le forchette.

Ottima qualità-prezzo al ristorante IL CAVALLINO con piatti unici a base di capriolo e polenta, dolci e del buon vino.

Finito il pranzo tutti insieme si  visita il centro storico molto caratteristico di questo paese.

Una volta riprese le moto il gruppo si divide in due, alcuni  prendono la strada del ritorno ed invece altri scendono e riprendono la strada che va sulla val di LEDRO.

Purtroppo, visto un gravissimo incidente il secondo gruppo viene fermato prima di arrivare a LEDRO, quindi indietro front e si fa l’ultima  tappa sul lago d’ IDRO alla pizzeria DA CINZIA.

Si ritorna ancora da BRESCIA per la strada che porta ad ORZINUOVI e con piacere ci si ritrova per un aperitivo con il primo gruppo che ci aspetta a POMPIANO.

Ci si saluta e via via, visto che per le 21 tutti pronti per la visione della MOTOGP d’ ARGENTINA.

10 MOTO 12 PARTECIPANTI

300 KM CIRCA

 

 

 

 

Be Sociable, Share!

Lug 12 2017

18/06/2017: Idro e pik-nik sul lago di Ledro
18/06/2017: Idro e pik-nik sul lago di Ledro avatar

Tag: Senza categoriaAmministratore @ 19:05

Dopo aver fatto colazione e deciso il programma si parte alle  ore 9.30 dal BELLOTT’S PUB con un gruppo di ben otto moto e due zavorrine.

Direzione BRESCIA per poi fare le  mitiche COSTE DI S. EUSEBIO con prima tappa al baretino di IDRO.

Si riparte costeggiando  il lago per poi prendere la val di LEDRO  fino a MOLINA di LEDRO.

Quì il gruppo si divide per il pranzo, chi preferisce mettere i piedi sotto al tavolo e chi si è portato da casa tutto l’ occorrente per un buon pik-nik e per trascorrere una giornata in spiaggia.

Il GRUPPOPANCIAGROSSA….. ( CACCIA- PAOLO- DAVIDE e SERAFINO ) finito il pranzo al ristorante riprendono le proprie moto e proseguono la gita andando a RIVA DEL GARDA, ARCO DI TRENTO e ritornare dalla gardesana.

Invece il GRUPPOSPIAGGIAROSSA  ( MARISA & BRELIO- LORENZ & AZZURRA- LUCA & EVA) preparano il tavolo sulla spiaggia e si godono una giornata di sole e bagnetti nel lago.

Intorno alle 18 arriva a trovarli l’ ex-president NICO, reduce da un suo mega-giro da 700km con partenza alle 6 da Annicco e naturalmente era l’ unico in spiaggia con tuta e stivaletti…. ahahahah.

Intorno alle 19 il GRUPPOSPIAGGIAROSSA + NICO leva le ancore dalla spiaggia ed indossando l’ abbigliamento da motociclista si ritorno a casa facendo a rovescio la val di LEDRO e le solite COSTE.

Naturalmente ultima tappa alla curva spettatori per i saluti e per bere qualcosa visto il caldo infernale di ste Domenica.

8 MOTO 10 PARTECIPANTI

Be Sociable, Share!

Mar 26 2016

20/03/2016: Gita Togli-ruggine
20/03/2016: Gita Togli-ruggine avatar

Tag: GiteTeo @ 21:20

Seconda uscita del GRUPPOZONAROSSA e la ruggine accumulata nel periodo invernale ce  la siamo tolta definitivamente. Ritrovo alle 9:30 al nostro consueto Bellott’s pub. La giornata promette bene in quanto il sole splende, la temperatura è piacevole e sempre più moto arrivano per partecipare al giro. Presenti  Nico ( el President… che miracolo!!!), Lorenz e Azzurra, Morandi e Rosanna, Teo, Paolo, Umberto, Claudio,  Lillo, Max, Aldo e Consorte, Caccia, Davide, Brelio, Leo Doc, Piccioni, Amighet, Oreste, Matteo Ranca e Giamby con la sua news super accessoriata HONDA goldwing 1.8.

SAM_5488 SAM_5490 SAM_5489

Arrivano le 10 e si parte. Ci dirigiamo verso il lago d’Idro facendo le solite ma sempre divertenti coste di S.Eusebio e rispettive Costine. Veloce tappa benzina a Odolo e si prosegue per il lago di Ledro. Sotto consiglio del nuovo socio LUCA MORANDI facciamo una piccola deviazione per percorrere una strada alternativa decisamente molto divertente. Si arriva al ristorante EA hotel in riva al lago. Pranzo davvero ottimo e una location notevole con arredamenti completamente in legno intagliati e decorati a mano.

SAM_5498 SAM_5499 SAM_5502
SAM_5519 SAM_5560 SAM_5564

Finito il pranzo, ci prendiamo qualche minuto per scattare qualche foto e poi di nuovo in sella. Decidiamo di far ritorno verso Riva del Garda per poi costeggiare la riva del lago fino a Gargnano e proseguire per  Valvestino e ancora le coste. Piccola tappa sulla sua famosa curva dello spettatore per organizzare il ritorno e si riparte verso casa.

N.B. per la galleria aspettate un po’ che si devono caricare tutte le foto

Idro-Ledro-Valvestino

Una classica gita del GRUPPOZONAROSSA, ma sempre piacevole visto le innumerevoli curve e controcurve che son servite davvero a togliere la ruggine accumulata in questo inverno.

22 PARTECIPANTI 19 MOTO

350 KM

Be Sociable, Share!

Ago 10 2015

2/08/2015 Gita val di Ledro e Monte Bondone
2/08/2015 Gita val di Ledro e Monte Bondone avatar

Tag: GiteUmbe @ 13:11

Dopo un brutto inizio week end causa meteo maltempo il Gruppo Zona Rossa si è presentato in sede al Bellott’s pronto per affrontare una bella domenica in moto.
Fortunatamente il meteo ha collaborato e ci si è svegliati con una bella giornata di sole!!
Alle ore 8.15 c’eran già parecchi Soci in sede: Cino, Caccia, Leo Doctor, Beppe, Michele, Paolo r1, Umberto, Claudio, Angelo e compagna, Paolo k1300r, Brelio, Stefano, Simone e finalmente pure il President!!! Troviamo anche Oreste e Rita che però non partecipano alla Gita.

Nonostante il week piovoso si decide di rispettare il programma e di partire per il Monte Bondone.
Alle 8.30 puntuali si parte in direzione Brescia, andatura allegra senza esagerare e in poco si è già all’inizio delle mitiche coste di S. Eusebio.
Dopo qualche bella piega si fa una veloce sosta al solito distributore alla fine delle Coste per poi ripartire in direzione delle costine dove si può continuare a togliersi qualche soddisfazione.

Quindi veloce sosta a Storo per un veloce aperitivo, qua Umberto ha sbagliato bar dove fermarsi ma fortunatamente al Gruppo Zona Rossa non è interessato molto dopo aver visto la barista…. si prosegue in direzione Riva del Garda affrondando la val di Ledro con un gran bel panorama grazie alla strada che costeggia anche il lago per proseguire in direzione Riva del Garda .

Altra veloce Pausa in un distributore prima che il Gruppo Zona Rossa affronti quello che è il Monte Boldone. Questa strada è caratterizzata da un’asfalto perfetto con poco traffico e strada bella larga: un’ottima combinazione per divertirsi senza esagerare…. Dopo qualche bella smanettata si arriva al solito rifugio quasi in cima al passo dove ci si è fermati a mangiare.

Su consiglio del cameriere il Gruppo Zona Rossa ha pranzato con un ricco antipasto di salumi con formaggi e tipici tortelli di patate per poi vari primi e secondi tipici della zona. Tutto annaffiato da ottimi vini rossi e rosati ., ottimi anche gli ammazzacaffè a base di bardolino e limoncello (finite 2 bottiglie di quest’ultimo!!!).

Dopo qualche foto immersi nella natura il Gruppo Zona Rossa decide di non continuare ad affrontare il passo visto le nubi in quella direzione, si decide di tornare indietro rifacendo la stessa strada dell’andata. Altra pausa benzina e poco dopo pausa caffè sul lago per valutare la situazione dato che iniziava a gocciare appena, fortunatamente ha smesso appena superato il lago.

Dopo un’ultima sosta benzina appena prima delle Coste e l’ultima pausa per il Gruppo Zona Rossa presso il curvone degli spettatori per salutarsi in quanto a Brescia ci si è divisi in direzione casa.

Un complimento al President che nonostante i 38 cv della mitica FMX non ha avuto problemi a tenere il passo del gruppo anzi… A fare il passo!
Bravo!

15 partecipanti

14 moto

440km

Be Sociable, Share!

Ott 03 2014

Molveno & Ledro…… Ciak si gira!!!
Molveno & Ledro…… Ciak si gira!!! avatar

Tag: Gite,VideoAmministratore @ 10:15

Domenica 28 Settembre. Cari visitatori  come avrete notato  ultimamente oltre al solito articolo che descrive le  nostre gite, vi  coccoliamo  ancora meglio con un bellissimo filmato con una carrellata di foto che colgono i momenti piu’ belli della giornata.

Il merito è della nostra socia MARISA  che  con molta costanza fotografa le varie situazioni della giornata, sia da ferma e sia a cavallo della HONDA  CBR 600 RR del marito BRELIO.

Dopodichè  da  tutto il materiale a sua figlia MARIKA che con molta pazienza ci delizia con questi ottimi filmati.

UN GRAZIE  DI CUORE DA PARTE DI TUTTI A:

MARISA & MARIKA …….

Be Sociable, Share!

Ago 23 2013

07/07/2013: Monte Bondone
07/07/2013: Monte Bondone avatar

Tag: GiteAmos & Roby @ 10:08

Domenica 7 Luglio un classico delle gite del G.Z.R. : il MONTE BONDONE (Trento).  

A differenza del solito, alla partenza si conta soltanto un BMW, il GS di CLAUDIO… visto che 5 dei nostri BMWisti sono in trasferta a Garmisch…

Il gruppo di 7 moto (più ROBY e GIULIA) parte in direzione delle COSTE (fa sempre effetto vedere la Curva Spettatori deserta la mattina…), per poi prendere la direzione LEDRO: l sole splende ed il caldo si fa sentire (alla faccia delle previsioni…) e per la prima sosta si sceglie un barettino a STORO

La strada da fare è ancora tanta, quindi si riparte, guidati da Gianmario si costeggia la VALLE DI LEDRO e si arriva a RIVA DEL GARDA.

Devo dire che GIANMARIO con la sua CAGIVA quasi trentenne ed UMBERTO con la sua YAMAHA, ci hanno fatto vedere che per divertirsi non serve per niente avere una moto nuova fiammante: la passione per la moto e la voglia di stare insieme contano molto di più rispetto all’anno di immatricolazione!

Direzione Trento, e poi MONTE BONDONE finalmente (è anche un classico accorgersi sempre all’ultimo dell’incrocio maledetto).

La strada è tutta curve e per niente trafficata, quindi divertimento assicurato!!!!!

Arrivati sul Monte Bondone l’aria è più che frizzantina…. non solo le cime innevate ci guardano.. anche dei nuvolosi minacciosi non promettono niente di bello….

Ma davanti al cibo niente ci ferma! Come al solito pranzetto leggero a base di spezzatino di cervo, stinco di maiale, piatto tipico con polenta di Storo, gulasch e formaggio fuso, strudel che fa concorrenza al quadrotto di tiramisù  a cui siamo abituati…. E per finire ci viene gentilmente offerto il digestivo con il caffè. Il tutto ad un prezzo più che onesto (non ci si crede… ci hanno anche fatto lo sconto!!!)

La nuova gestione del locale è molto attenta ai motociclisti, tanto che mette a disposizione anche Vetril e panni per pulire i caschi!

Ormai sazi, si deve tornare in pianura (sempre dalla stessa strada perché la discesa Monte Bondone – Trento è chiusa per un rally), e ci viene la brillante idea di costeggiare il LAGO DI GARDA…. il tempo inizia a peggiorare, quindi tutti i turisti della Domenica hanno nello stesso identico istante l’idea di mettersi in macchina per tornare verso casa… La strada da Riva a Salò è un serpentone infinito di macchine, sembra l’esodo da bollino nero delle ferie di Agosto…

Qui il gruppo si divide… alcuni tornano a casa diretti, mentre altri fanno una breve sosta.

Viste le previsioni meteo è andata proprio bene, con soltanto 2 gocce d’acqua prese sul Lago… non sarà dello stesso parere GIANMARIO, che si è imbattuto in 10 minuti di diluvio universale…

Rientro verso le 19:00, in ordine sparso come da buona tradizione del G.Z.R.

 400 Km percorsi

Partecipanti: 7 moto e 9 persone

Be Sociable, Share!

Set 19 2011

23′ uscita 2011: Idro -Valvestino -Garda -Ledro
23′ uscita 2011: Idro -Valvestino -Garda -Ledro avatar

Tag: GiteAmministratore @ 16:40

Domenica 11 Settembre, altra gita numerosa del GRUPPO ZONA ROSSA, vuoi perchè il tragitto è una moltitudine di curve dalla sede si parte puntualissimi alle ore 9 in ben 16 moto con rispettive 17 persone ( solo  ROBERTA è rimasta l’ unica passeggera e l’ unica donna della giornata ).

   

 

Poi passati nelle vicinanze di Brescia si raccoglie l’ ultima pecorella bavarese  smarrita, il nostro GIANLUCA.

Tutti pronti come da programma ci dirigiamo verso le coste, ma qui’  primo inghippo…. una bella gara ciclistica, allora via per la Val Trompia con passaggio da Lodrino per arrivare direttamente a Idro.

Sosta per un aperitivo veloce, dopodichè via per la Valvestino ed  arrivati ad un distributore ci accorgiamo dopo averci contato piu’ volte che manca all’ appello un socio ………il SIMONE e la sua MONSTER.

   

 

Il presidente intanto riceve la telefonata e decide di aspettarlo e qui’ il secondo inghippo, non si sa che strada abbia fatto ma si raggruppa con tutto il resto della tribu’  così adesso è il presidente che è indietro.

Tutto comunque si risolve con la pausa pranzo dove ci ritroviamo tutti assieme e che divertimento con il CAVA-SHOW.

Per il ritorno, dopo essere arrivati a Riva del Garda  decidiamo di prendere quella bellissima strada che è la val di Ledro e di coseguenza le mitiche COSTE per arrivare a casa.

     

 

Anche se ci son stati degli intoppi è stata comunque un’ ottima gita grazie all’ ottima compagnia e dalle ottime strade percorse al ritorno.

17 partecipanti  16 moto

330 km percorsi

Be Sociable, Share!

Lug 16 2009

Un giorno così…
Un giorno così… avatar

Tag: Senza categoriaMassimo Rossi @ 14:43

dscn0479A volte la curiosità delle persone si sposta un po’ piu in la del dovuto e fa fare cose, o commettere errori, che hanno quasi dell’ assurdo.

Questo è capitato Domenica, dopo che ci siamo staccati dal gruppo io e Roby ci siamo inoltrati su una strada dopo il Bondone (non quello di trento, ma quello del lago di Idro) che assicurava panorami bellissimi (e cosi è stato!)  Ma non conoscevamo bene il terreno di caccia…

Alla fine siamo arrivati in una situazione al limite della praticabilità in moto! Ma è stato BELLISSIMO, una nuova esperienza che non avevo mai fatto e che è stata pienamente ripagata, sia dal panorama e ambiente sia dalla nuova avventura in se. Posso dire di aver imparato a guidare la Z anche in uno sterrato impegnativo! Cosa che secondo me sono in pochi ad aver fatto! Visto che tutti quelli che mi vedevano arrivare pensavano ad un decelebrato che stava cercando un metodo per suicidarsi! Roby un po’ meno, vista la sua moto che assomiglia almeno un poco a qualcosa che da quelle parti forse qualcuno ha gia visto. Pultroppo è stato lui ad avere la ‘peggio’, ma per fortuna niente di che!
dscn04731dscn0478

 

Alla fine ci siamo divertiti come bambini, perchè come diceva un certo MAX…………….. (pezzali) ….Basta un giorno così….
                    http://www.youtube.com/watch?v=HGn2dkxF9OM

Be Sociable, Share!