Set 04 2015

30/08/2015 Gita Monte Baldo
30/08/2015 Gita Monte Baldo avatar

Tag: GiteUmbe @ 13:07

Per questa ultima domenica di agosto il Gruppo Zona Rossa ha deciso di affrontare il Monte Baldo una delle gite a livello panoramico più belle di quelle in programma.
Ritrovo presso il Bellott’s per le 8.30 ma già alle 8 c’erano i primi partecipanti, troviamo: Brelio, Paolo r1, Claudio, Umberto, Max, Rita e Oreste, Amos e Roby, Paolo k1300r, Stefano , Angelo e compagna.

Alla partenza anche il Caccia e il President (in auto!) che non han partecipato al giro, mentre il Leo doctor ci ha accompagnato fino a Peschiera. Partiti in direzione Cremona il Gruppo Zona Rossa ha trovato Beppe all’ingresso della città e si è andati in direzione Peschiera del Garda attraversando Asola, Castel Goffredo, Pezzolengo per effettuare una in teoria veloce sosta poi diventata lunghina visto l’invitante aperitivo che ha convinto diversi soci ad approfittarne.

Quindi si è iniziati a risalire verso Caprino Veronese e Spiazzi dove si è effettuata un’altra sosta per decidere cosa fare a pranzo.
Una volta fermati però Amossss ha dovuto rassegnarsi e chiedere olio per la sua Aprilia che era rimasta a secco.
Fortunatamente Umbe aveva con se il proprio boccettino di emergenza, dopo aver costruito un imbuto con un’invito del matrimonio di Amos si è risolto il problema.

Pranzo al solito posto prima della cima del Monte Baldo. All’arrivo Paolo ha perso parecchia acqua dallo sfiato della sua R1: purtroppo visto il traffico il Gruppo Zona Rossa si è trovato a salire molto piano e complice il caldo le moto han scaldato moltissimo.Come sempre si è rimasti soddisfatti della buona cucina, in particolare un abbondante giro di antipasti per poi un piatto a scelta. Molti han preferito i primi tra cui le tagliatelle al ragù di cervo oppure ai funghi. Tutto questo servito con dell’ottimo vino rosso., Caffè e ammazzacaffè ovviamente non son mancati.

All’uscita visto l’abbiocco che è salito il Gruppo Zona Rossa si è rilassato una mezz’ora nel giardino ombreggiato di fronte al ristorante per riposarsi un po’.

Ripartiti si è affrontato il passo vero e proprio con dei panorami meravigliosi, forse tra i migliori che si trovano durante le gite delle nostre zone. Quindi si è ridiscesi verso Riva del Garda, visto le strade bellissime sia come asfalto che come tragitto gli “smanettoni” del gruppo son riusciti a levarsi un bel po’ di soddisfazioni.

Arrivati a Riva si è fatta una sosta abbastanza lunga a un bar per riprendersi dal caldo, inoltre serviva discutere la via del ritorno visto l’ora abbastanza tarda.
Dopo qualche calcolo si è deciso di risalire la val di Ledro per poi deviare verso la val trompia affrontando delle belle strade sgombre dal traffico ma purtroppo un po’ rovinate come asfalto.
Visto l’orario si son fatte veloci soste per ricompattare il gruppo quindi ci si è diretti verso casa.

11 moto

14 partecipanti

350km

Be Sociable, Share!

Lug 26 2012

22/07/2012: Caprino VR – Monte Baldo
22/07/2012: Caprino VR – Monte Baldo avatar

Tag: GiteAmministratore @ 15:20

Domenica 22 Luglio il GRUPPO ZONA ROSSA per scappare dal caldo afoso della nostra pianura padana ha pensato di andare a prendere un po’ di fresco sul MONTE BALDO, percorrendo la strada che da AFFI porta a CAPRINO VERONESE.

Partenza puntuale ore 8:30  dalla sede direzione  Cremona per poi prendere l’ Asolana che ci fa arrivare in breve tempo sul lago di Garda.

Prima tappa viene fatta sulla superstrada di AFFI e anche se i km son pochi l’ unica moto che ha bisogno di abbeveraggio è la TRAVELLER del LEO DOC ……… O sarà stata solo un scusa per un pausa WC … mah !!!

Abbandonata la superstrada, finalmente inizia l’ arrampicata verso CAPRINO VERONESE con un bel susseguirsi di curve e purtroppo anche di molti cartelli di autovelox.

Quindi con un occhio aperto e la mano pronta per chiudere il gasss arriviamo al solito bar in cima dove c’è una splendida veduta del lago di Garda.

Fatte le foto di rito ci raggruppiamo e proseguiamo su su fino alla cima del Monte Baldo per la pausa pranzo.

Siamo a 1450 mt e si sta veramente bene, il tempo di parcheggiare le moto   e decidere il ristorante  il nostro socio AMI ci chiama per aggregarsi con noi.

Quindi aspettiamo una mezz’ oretta  avendo così il tempo di decidere il viaggio del ritorno.

E dopo un po’………..   finalmente si mangia e dobbiamo dire che abbiamo fatto centro,  ottimo rapporto qualità/prezzo.

Usciti dal ristorante visto che il tempo non era il massimo, abbiamo deciso di fare la stessa strada nel ritorno e il fattore culo ci ha dato una mano ……. passavamo sempre dove aveva appena piovuto, compreso l’ ultimo tratto  Cremona-casa.

E per la seconda volta il ritorno non è in ordine sparso….. che miracolo!!!

Tutti asciutti e contenti  e speriamo nel il meteo per Domenica ……

 

 

 7 MOTO 9 PARTECIPANTI

KM 310

Be Sociable, Share!