Ott 04 2017

27-08-2017 Monte Grappa
27-08-2017 Monte Grappa avatar

Tag: Senza categoriaNico @ 16:47

Ritrovo ore 7:30 alla nostra sede il BELLOTT’ S PUB e dopo aver fatto colazione i motori si accendo per la partenza intorno alle ore 7.30.

Presenti a questa gita i due irriducibili KAWASAKISTI  CACCIA & CINO,  SERAFINO, GIANMARIO e la coppia BMWista BRELIO & MARISA.

Si prende l ‘autostrada con direzione VERONA/ VICENZA, poi vicino a BASSANO DEL GRAPPA   prima tappa per una pausa caffè.

Si parte poi per mettere i piedi sotto al tavolo per andare al ristorante del POMPONE DUCATI, consigliato da GIANMARIO.

Finito il solito pranzo leggero ahahahah, si riprendono i mezzi e per il rientro abbiamo fatto la cima del MONTE GRAPPA scendendo sino a FELTRE, VAL SUGANA, TRENTO e via via verso casa.

5 MOTO 6 PARTECIPANTI

600 KM CIRCA

Be Sociable, Share!

Feb 08 2016

2 Nuovi Editori
2 Nuovi Editori avatar

Tag: Comunicazioni soci,Novita'Nico @ 04:44

Con grande piacere  comunico a tutti i soci del GRUPPO ZONA ROSSA che in questi giorni sono stati nominati due nuovi editori per il nostro sito.

Due personaggi molto esperti nel settore delle due ruote  ( MATTEO anche delle 4 ruote)  che ci aiuteranno per rendere il sito sempre piu’ aggiornato per quanto riguarda argomenti tecnici e non solo.

I loro nomi sono:

MATTEO    PEDERSOLI

 MASSIMO          ROSSI

Il primo guida una  KAWASAKI NINJA 636 trasformata in una stupenda NAKED, il secondo invece cavalca una delle moto piu’ divertenti della casa di Borgo Panigale, una HYPERMOTARD  1100 ( la terza foto è il fratello MARCO, ma è per far vedere il mezzo).

BENVENUTI  NEL SITO DEL   GRUPPO ZONA ROSSA

Be Sociable, Share!

Set 10 2015

Gran Premio di San Marino
Gran Premio di San Marino avatar

Tag: MotomondialeNico @ 00:12

In questo week-end si correrà il gran premio di SAN MARINO  sulla pista di MISANO, che come tutti sapranno è dedicata al nostro  connazionale MARCO SIMONCELLI

Riusciranno quindi i nostri piloti   a dedicare una vittoria al loro amico scomparso ???

N.B.  SI RICORDA A TUTTI I SOCI IL FANTAMOTOGP

( leggete il regolamento nella pagina del nostro sito dedicata al ” FANTAMOTOGP ” )

AVANTI CON I PRONOSTICI…….

Be Sociable, Share!

Apr 16 2015

Gran Premio dell’ ARGENTINA
Gran Premio dell’ ARGENTINA avatar

Tag: MotomondialeBMWista @ 14:37

In questo week-end  si correrà  il gran premio dell’  ARGENTINA    sulla pista di RIO.

Ricordo che  la  MOTOGP  come da tradizione partira’  Domenica 19 Aprile  sera  ore 21:00. visto il fuso orario  ( per chi è fortunato ad avere SKY… ). Per i poverelli   c’è la differita sul canale CIELO 26  alle ore 0:00

N.B.  SI RICORDA A TUTTI I SOCI IL FANTAMOTOGP

( leggete il regolamento nella pagina del nostro sito dedicata al ” FANTAMOTOGP ” )

AVANTI CON I PRONOSTICI…….

 

Be Sociable, Share!

Feb 17 2015

Svelata la Ducati GP15
Svelata la Ducati GP15 avatar

Tag: Novita',PistaBlack @ 12:18

Luigi Dall’Igna, direttore Generale di Ducati Corse e i piloti  ufficiali, Andrea Dovizioso e Andrea Iannone sono dello stesso parere: con la nuova Desmosedici quest’anno si può essere protagonisti.

L’obiettivo del resto l’ha dichiarato chiaramente il papà della nuova Desmosedici GP15,  in questa moto più piccola e compatta ha messo tutto se stesso progettandola da zero (motore compreso), ma mantenendo anche una sorta di continuità con la GP14.

Dall’Igna ha commentato– “Se saremo bravi e non incontreremo problemi, penso che nel giro di tre o quattro gare al massimo potremo già capire il vero potenziale della GP15.”

“La Desmosedici GP 15 è una rivoluzione e al tempo stesso un’evoluzione. Guidandola però ti accorgi che rispetto alla GP14 sono due moto totalmente diverse e anche solo scaldando il motore nel box senti che c’è qualcosa di nuovo e differente…”. [Dueruote]

Insomma, si preannuncia un’anno molto competitivo, c’è da vedere però se manterranno la parola e le altre squadre staranno lì a guardare.

Intanto in seguito troviamo la scheda tecnica rilasciata da Ducati sulla GP15:

Motore: 4 tempi, V4 a 90°,raffreddato a liquido, distribuzione desmodromica evoluta con doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro.

Cilindrata: 1.000cc

Potenza massima: Oltre 240 cv

Velocità massima: Oltre 340 km/h

Trasmissione: Ducati Seamless Transmission (DST). Trasmissione finale a catena.

Alimentazione: Iniezione elettronica indiretta, 4 corpi farfallati con iniettori sopra e sotto farfalla. Farfalle controllate dal nuovo sistema EVO 2 TCF (Throttle Control & Feedback).

Carburante: Shell Racing V-Power

Lubrificante: Shell Advance Ultra 4

Scarico: Akrapovic

Trasmissione finale: Catena D.I.D

Telaio: Doppio trave in lega di alluminio

Sospensioni: Forcella Öhlins 48mm upside-down ed  ammortizzatore posteriore Öhlins, con regolazione di precarico, e nuovo sistema freno idraulico in compressione ed estensione.

Elettronica: Centralina Magneti Marelli programmata con software Ducati factory

Pneumatici: Bridgestone, su cerchi anteriore e posteriore Ø16.5″

Impianto frenante: Brembo, doppio disco anteriore in carbonio da 320mm/340mm con pinze a quattro pistoncini. Disco posteriore singolo in acciaio con pinza a due pistoncini.

Peso a secco: 158kg

Be Sociable, Share!

Set 06 2014

Al CENACOLO …che spettacolo!!!
Al CENACOLO …che spettacolo!!! avatar

Tag: GiteNico @ 09:16

Domenica 31 Agosto il GRUPPOZONAROSSA  ha fatto una delle gite che non possono assolutamente mancare nel programma della stagione, ossia  l’ ormai tradizionale visita all’ agriturismo  il CENACOLO.

La descrizione della gita è già stata fatta in un modo perfetto dal articolo fatto dal nostro socio LEO DOC, quindi non serve altro da dire.

Invece diamo onore a MARIKA ( figlia dei nostri soci BRELIO & MARISA)  che ha prodotto questo filmato raggruppando le foto piu’ caratteristiche di questa gita.

BUONA VISIONE !!!

Be Sociable, Share!

Gen 07 2014

Ritorno al passato
Ritorno al passato avatar

Tag: AmarcordNico @ 14:44

Ogni anno le case motociclistiche per invogliare la gente all’ acquisto sforna nuovi modelli  con linee sempre piu’ moderne   con elettronica e ciclistica  di serie piu’ aggiornata  possibile.

Per una buona fetta di pubblico  la cosa puo’ considerarsi molto interessante, ma in certi casi a  qualcuno non interessa tutto questo futuro motociclistico.Forse perchè a molti non piace piu’ correre sulle strade e la pista non sa proprio cos’è.

Ed è per questo che da diversi anni va molto di moda la ” MOTO-VINTAGE”.

La MOTO-VINTAGE  non è altro che un modello dalla tecnologia dei giorni nostri, ma con una linea che riprende gli anni passati.

Giustamente sono mezzi non destinati a scorrazzare sulle strade con ritmi sostenuti, ben che meno adatte all’ uso pistaiolo, ma sono ideali per chi vuole godersi le strade e ammirare i panorami viaggiando in modalità soft.

In commercio c’è l’ imbarazzo della scelta e tutto dipende dallo stile e l’ utilizzo che si vuol fare, visto che anche se riprendono le linee di altri tempi possono avere diverse caratteristiche, dalla VINTAGE sportiveggiante a una scrambler o ad  una tranquilla moto da passeggio.

Iniziamo con la NORTON COMMANDO 961 SPORT E la DUCATI CLASSIC 1000 SPORT  ideali per gli smanettoni nostalgici. Ciclistica adatta per chi vuol divertirsi sui tratti mille curve con equipaggiamento d’elitè.

  NORTON COMMANDO 961 SPORT

cilindrata 961 CC

potenza 70CV

accellerazione 0-400  12,9 SEC

vel. max 196 KM/H

peso 227 KG

prezzo 21500 €

 DUCATI CLASSIC 1000 SPORT

cilindrata 992 CC

potenza 97 CV

accellerazione 0-400  12,2 SEC

vel. max 205 KM/H

peso 187 KG

prezzo 11000 € 

Poi si passa alla HONDA CB1100, linea ripresa delle mitiche CB anni 70/80, ma quì è solo l’ aspetto di moto retrò perchè tutti i componenti sono da moto moderna e la guida facile che caratterizza tutti i modelli della casa dall’ ala dorata.

 HONDA CB 1100

cilindrata 1140 CC

potenza 84 CV

accellerazione 0-400  12,5 SEC

vel. max 180 KM/H

peso 242 KG

prezzo 11000 €

E come ultimi  esempi di MOTO-VINTAGE,  proponiamo quei mezzi che sono indicate per piccoli tragitti a bassa velocità e ideali per fare un bel figurone parcheggiate davanti al bar/pub piu’ in  di ogni città.

Linee old riprese da moto che hanno fatto il loro successo in vari film cavalcate  dall’ attore protagonista.

Tre diverse nazioni per tre moto ricche di personalità, si va dall’ italiana GUZZI V7 SPECIAL alla Giapponese KAWASAKI W800 SPECIL EDITION  al Inglese TRIUMPH SCRAMBLER 900.

 MOTO GUZZI V7 SPECIAL

cilindrata 744 CC

potenza 43 CV

accellerazione 0-400  14,6 SEC

vel. max 168 KM/H

peso 185 KG

prezzo 8740 €

 KAWASAKI W800

cilindrata 773 CC

potenza 44 CV

accellerazione 0-400  14,6 SEC

vel. max 165 KM/H

peso 209 KG

prezzo 8860 €

 TRIUMPH SCRAMBLER 900

cilindrata 865 CC

potenza 52 CV

accellerazione 0-400  14,2 SEC

vel. max 175 KM/H

peso 223 KG

 prezzo 9700 €

Queste moto elencate sono solo vari esempi di questo stile, perchè in commercio  esistono molti piu’ modelli.

La particolarità  di queste MOTO-VINTAGE  però è che anche se tutte fanno parte di questa categoria si differnzano per le loro caratteristiche tecniche e non solo.

Partendo dal motore ci sono  monocilindriche, bicilindriche fino ai 4 cilindri in linea ed  i prezzi vanno dai 8750€ della GUZZI ai  21500€ della NORTON, alcune montano sospensioni e freni  da vera sportva altre invece sospensioni tradizionali e addirittura certe montano in perfetto style-old un freno a tamburo posteriore …. ecc….

Sicuramente pero’ alla guida di questi mezzi, visto anche che non si puo’ di certo forzare il ritmo, ci si puo’ gustare in tutto relax quello che passa sotto alle proprie ruote.

Be Sociable, Share!

Dic 29 2013

Super-Naked 2014 a confronto
Super-Naked 2014 a confronto avatar

Tag: Novita'Nico @ 16:39

Son passati quasi due mesi dal salone del motociclo EICMA e  i piu’ attenti  hanno notato che le piu’ importanti novità che vedremo circolare sulle strade nel 2014  non saranno delle super-sportive, ma bensì delle agguerritissime  super-naked.

Di fatti ormai il commercio delle super-sportive è abbastanza in declino, quindi le varie case motociclistiche hanno sfornato delle naked  sempre piu’ potenti e  dalla guida piu’ gustosa.

Quest’ anno la voce grossa è stata fatta da BMW, DUCATI, KTM e KAWASAKI… e chi le ha viste si è reso conto già da  subito.

La BMW S1000R è derivata  dalla sorella carenata,  DUCATI e KAWASAKI  anche se hanno lo stesso nome della precedente sono  modelli interamenti riprogettati, invece  la  KTM 1290 SUPER-DUKE R  è  nuova fino all’ ultima vite.

 

   BMW S 1000 R

 4 CILINDRI IN LINEA 999 CC

160 CV A 11000 GIRI

PESO 207 KG IN ORDINE DI MARCIA

 DI SERIE: RIDING MODE ( RAIN – ROAD )  ABS e

controllo di stabilità ASC

 

DUCATI MONSTER 1200

2 CILINDRI A “L”  TESTASTRETTA 1198 CC

135 CV A 8750 GIRI

PESO 209 KG IN ORDINE DI MARCIA

DI SERIE 3 RIDING MODE, ABS A 3 LIVELLI E DTC A 8 LIVELLI COMPRESI NEL CONCEPT DSP ( Ducati safety pack )

 KTM 1290 SUPER-DUKE R

 2 CILINDRI  DA 1301 CC

180 CV A 8500 GIRI

189 KG IN ORDINE DI MARCIA

DI SERIE: TRACTION CONTROL, ABS, E 3 MAPPATURE DELLA CENTRALINA OGNUNA DELLE QUALI ABBNATA AD UNA TARATURA DEL CONTROLLO DI TRAZIONE

KAWASAKI Z 1000

4 CILINDRI IN LINEA 1043 CC

142 CV A 10000 GIRI

221 KG IN ORDINE DI MARCIA

DI SERIE: ABS

Ecco quà le 4 novità, quindi non ci resta  che aspettare le varie prove sui i varie giornali del settore  o tanto meno   per il prossimo 2014  testare di persona  questi mezzi con i vari test-drive proposti   dai concessionari.

Chissà  chi delle quattro case  avrà fatto il lavoro migliore, anche se sembra quasi un inizio di una barzelletta………

CI SON  4 AMICI……….. UN TEDESCO ( BMW ), UN ITALIANO ( DUCATI ), UN AUSTRIACO ( KTM ) E  UN GIAPPONESE ( KAWASAKI )  che fanno un giro in moto ad un certo punto…………

Be Sociable, Share!

Dic 07 2013

Race is life … che spettacolo
Race is life … che spettacolo avatar

Tag: Cene, feste, eventi,PistaNico @ 19:11

Quando la passione chiama…  il GRUPPOZONAROSSA  è pronto a partecipare………….

Mercoledì 4  Dicembre  presso la ” VILLA GIARDINO “ di Paderno di Franciacorta si è svolta l’ edizione 2013  della:

RACE IS LIFE

Organizzata da G.VISENZI motomarket in collaborazione con MOTTINI CORSE e DUCATI BRESCIA   con un  mega ricevimento in grande stile  con ricco buffet ed ottimo spumante per festeggiare  i vari team che hanno corso in questa stagione 2013.

Già dai cartelloni posti fuori dalla villa  si capisce che è una festa in grande stile, visto che  prima dell’ ingresso su un tappeto rigorosamente rosso vengono esposte  delle DUCATI superbike che hanno  fatto rimaner a bocca aperta  molti appassionati. Non si trattavano di ” repliche” , ma  quelle autentiche che hanno corso veramente in quel campionato.

Tanto per dire fra le DUCATI  c’era esposta la DUCATI 996 SUPERBIKE  campione del mondo  di un certo TROY BAYLISS… ecchecazz!!

Visto l’ importanza di questo evento, le sale della lussuriosa villa  erano  gremite di molte persone, qualcuna solo incuriosita per questo evento,  invece altre erano a stretto contatto con il mondo delle 2 ruote. Chi solo semplici appassionati,  molti piloti vecchi e nuovi   delle varie categorie, vari motoclub della zona   e non per ultimi tutte quelle persone che stanno dietro ai vari team che hanno organizzato questo evento.

Intanto che si gustavano le varie prelibatezze,   durante la serata  venivano intervistati   e ringraziati piloti e team menager protagonisti della stagione 2013.

Noi del GRUPPO ZONA ROSSA  dobbiamo ringraziare il sig ALBERTO PARINI nonchè titolare della DUCATI BRESCIA, che conosciendo la nostra immensa passione per le due ruote non si dimentica mai di renderci partecipi a questi bellissimi eventi.

 

Be Sociable, Share!

Ago 23 2013

16/06/2013: XI° motoraduno DUCATI
16/06/2013: XI° motoraduno DUCATI avatar

Tag: Cene, feste, eventi,RaduniNico @ 02:02

Domenica 16 Giugno. Per questa  volta il GRUPPO ZONA ROSSA  si è dato ad una gita un po’ alternativa.

Come è successo nel 2012 alcuni soci del gruppo hanno aderito al RADUNO DUCATI, su invito del nostro amico LEONARDO NICOLI  anch’ esso invitato dal sig. ALBERTO PARINI titolare della concessionaria DUCATI-BRESCIA.

Prima cosa bisogna  fare i complimenti al sig. PARINI che con la sua immensa passione per il mondo delle due ruote ha  organizzato questo bellissimo raduno con motogiro per poi dare il ricavato della manifestazione in beneficenza per costruire l’ ospedale oncologico ” LAUDATO SI'”  di Rivoltella del Garda.

Partiti da Cremona alle ore 8:30 imbocchiamo l’ autostrada per essere piu’ che puntuali  intorno alle ore 9:30 presso l’ istituto ANTONIANO dei Padri Rogazionisti a DESENZANO DEL GARDA.

Dopo esserci iscritti, andiamo a far colazione   accompagnati dal susseguirsi  dei vari rombi  delle moto che via via riempiono il parcheggio dell’ istituto. Giustamente essendo un raduno DUCATI il colore rosso delle moto di BORGO PANIGALE  si espande a macchia d’olio ( questa per i cattivoni non DUCATISTI puo’ essere considerata una battutaccia…ahahahah ).

Ore 10:00 viene impartita la benedizione e dopodichè si forma il lungo serpentone pronto per il motogiro.

Non mi ricordo bene i vari paesi attraversati, ma l’ arrivo dopo aver fatto una ottantina di  km  è  a BORETTO.

Ed ecco la novità di questo raduno. Non ci fermiamo ad un ristorante, anzi parcheggiamo i nostri mezzi sulla riva del PO dove poi ci aspetta la  MOTONAVE STRADIVARI.

Dopo esserci imbarcati, veniamo accolti con un ottimo aperitivo e possiamo visitare con calma l’ intera motonave, visto che  abbiamo piu’ di tre ore di navigazione sul PO.

Rd. DUCATI 2013

Un vero spettacolo  consumare un buon pranzo cullati dalle onde del fiume e tanta buona musica   intanto che il capitano  spiegava   a tutti i passeggeri  cosa stavano osservando in quel momento.

Arrivati sulla terra ferma intorno alle ore 16:30, dopo aver sorseggiato l’ ultima birra  e ringraziato il sig. ALBERTO PARINI  riprendiamo le nostre moto e con calma ci dirigiamo verso casa.

Una esperienza bellissima  e  il fatto che con la passione  che abbiamo per le nostre moto siam riusciti a fare del bene ci rende molto felici.

 

Be Sociable, Share!

Pagina successiva »